email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

DOK LEIPZIG 2019

Recensione: Exemplary Behaviour

di 

- Il film vincitore del Concorso internazionale di DOK Leipzig è un documentario strano e originale su colpa, perdono e giustizia sociale, incentrato su due detenuti condannati all'ergastolo

Recensione: Exemplary Behaviour

Exemplary Behaviour ha vinto la Competizione internazionale di DOK Leipzig (leggi la news). Il suo co-regista, e la persona che ha iniziato il film, Audrius Mickevičius, è deceduto prima che fosse finito, e lo ha lasciato in eredità al filosofo Nerijus Milerius, che ha inizialmente lavorato come consulente alla sceneggiatura, in modo che potesse completarlo. Il punto di partenza del progetto è stato il lutto di Mickevičius per suo fratello, che è stato ucciso da due uomini, e la massa confusa di emozioni e idee emerse dall'omicidio, in particolare dopo che uno degli assassini ha ammesso la piena responsabilità, è stato condannato a dieci anni ed è stato rilasciato dopo cinque per comportamento esemplare.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film si apre con la voce fuori campo di Mickevičius che descrive questi fatti, e possiamo vedere l'orribile foto della faccia cancellata di suo fratello, che ci aiuta a relazionarci con la sua rabbia. La voce ipnotica del regista entra ed esce nel film, giacché siamo partecipi delle sue varie riflessioni filosofiche e poetiche sui suoi sentimenti contrastanti, a volte accompagnate da filmati di lui che parla con la troupe cinematografica o il personale della prigione.

Presto incontriamo due prigionieri condannati all'ergastolo, Rimas Alekna e Rolandas Čerapokas, nella prigione di Lukiškės. In una delle diverse scene ipnotizzanti del film, la cinepresa di Valdas Jarutis e Audrius Kemežys segue Rolandas, a partire da un’immagine di lui che sorride dietro la finestra della porta della sua cella, e si tira indietro quando una guardia apre la porta e lo fa uscire attraverso i corridoi della prigione, attraverso il cortile e nell'officina di falegnameria, dove troviamo Rimas che completa abilmente un modello di motocicletta.

Rolandas e Rimas ci raccontano le loro emozioni ed esperienze, mentre il filosofo francese Bernard Stiegler, un ex detenuto lui stesso, esprime idee che vanno dall'arguto allo stranamente ovvio. Le sue riflessioni sulla tossicità della colpa rientrerebbero nella prima categoria, mentre la seconda include i suoi pensieri sulle esperienze trasformative di molti detenuti contro l'idea del carcere come "scuola del crimine" per i giovani criminali o, sconcertante, l'etica del lasciare che gli autori di reati acquisiscano abilità come la carpenteria.

La parte più vivace del film riguarda il matrimonio di Rolandas con un'altra detenuta, Ingrida Čerapokienė, condannata a 13 anni per omicidio. Si scambiano teneri lettere e coltivano l'idea di avere figli, nonostante siano concesse loro solo poche ore al mese insieme. Mentre Ingrida ha già cinque figli, Rolandas esprime le sue adorabili e ingenue speranze per il futuro.

La stranezza del tempo lento del film e il tono cupamente malinconico sono compensati da elementi visivi come una scena che mostra un gruppo di detenuti che installano l'albero di Natale nel cortile del carcere, o un lungo segmento in cui la telecamera gira intorno a quello che sembra un modellino del Lukiškės prima che la montatrice Ema Konstantinova tagli su un'immagine monumentale di una delle pareti dell'edificio rivestite di filo spinato. Sebbene la tavolozza dei colori del film sia ampia, l'immagine complessiva lascia l'impressione che il grigio canna di fucile sia la tonalità predominante.

Questa non è l'unica qualità trascendentale che possiede Exemplary Behaviour, e sebbene a volte non sia pienamente coerente nelle sue idee, è un'opera di straordinaria poetica ed estetica, e ha numerosi strati ambigui che sono impossibili da penetrare con il semplice senso comune, che richiedono allo spettatore di lasciarsi andare e cedere al lato più onirico.

Exemplary Behaviour è una coproduzione della lituana Era Film, della bulgara Agitprop, della slovena Casablanca Film Production e dell’italiana Stefilm.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.