email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FILM / REVIEWS Regno Unito / Stati Uniti

Recensione: 1917

di 

- Il regista Sam Mendes e il direttore della fotografia Roger Deakins hanno creato un sublime piano sequenza in territorio nemico durante la Prima guerra mondiale

Recensione: 1917
George MacKay in 1917

La trama di 1917 è semplice. I caporali britannici Schofield (George MacKay) e Blake (Dean-Charles Chapman) sono le pedine a cui è stata assegnata una missione impossibile dal generale Erinore (Colin Firth): compiere un’incursione apparentemente suicida nel territorio tedesco in Francia. Devono consegnare a mano un ordine che fermerà la morte quasi certa di un reggimento di 1.600 soldati in procinto di cadere per una malvagia trappola nemica, tra cui il fratello di Blake. L’esecuzione di questa trama è sublime, cinema virtuoso per eccellenza.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il regista Sam Mendes ha sfruttato le abilità del DoP premio Oscar Roger Deakins per girare questo lungo piano sequenza. Come è stato fatto in Nodo alla gola di Alfred Hitchcock e Birdman di Alejandro G. Iñárritu, ci sono alcuni tagli impercettibili. È uno sforzo incredibilmente ambizioso, poiché lo scenario cambia dalle trincee che ospitano centinaia di soldati britannici e campi fangosi brulicanti di cadaveri e carcasse di animali di cui si nutrono i topi, a una fattoria con le mucche, pericolosi attraversamenti di fiumi, nascondigli sotterranei, un convoglio sulla strada e il sanguinoso campo di battaglia. Gli aerei tedeschi volano regolarmente sopra la testa. La cinepresa segue gli uomini, a volte correndo davanti a loro, con la rapidità di un cane da caccia. La decisione di girare in modo continuativo significa che i cineasti hanno in qualche modo assicurato che topi, attori e aerei fossero tutti sincronizzati. Il livello di pianificazione che deve esserci stato per questo film è, beh, come un piano di battaglia.

Il modo in cui il film passa da un livello all'altro è simile ad alcuni dei più grandi videogiochi sul mercato, ogni sezione con un aspetto diverso, una nuova serie di problemi ed eventi inaspettati. La regia è coinvolgente. La scenografia rende le location naturali e i costumi variano da pulitissimi a sporchi. Sembra che tutto stia accadendo per caso, piuttosto che per un piano meticoloso. 1917 ha l'energia e la struttura episodica dei grandi film di lotta e inseguimento, come Enter the Dragon, Apocalypto e Children of Men.

È un altro sguardo straordinario sulla Grande Guerra, che segue l'incredibile documentario di Peter Jackson They Shall Not Grow Old [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, in cui il regista ha preso dei filmati d’archivio, li ha fatti diventare a colori e ha modificato il frame rate per renderli più appetibile per i gusti moderni. 1917 si presenta come un film che, tecnicamente, poteva essere realizzato solo con i mezzi di oggi, ma usandoli per riportare il pubblico indietro di un secolo. C’è una grande tradizione di film di guerra che traggono il meglio dai cineasti, consentendo loro di spingersi oltre i confini tecnologici, e Mendes si unisce a questo club. In effetti, questo è il suo miglior lavoro.

Il film include una miriade di cammei di alcuni dei migliori attori britannici che i due caporali incontrano durante il loro viaggio, e Mendes mostra una predilezione per quelli con solidi background teatrali. C'è anche una straordinaria performance di George MacKay, che tiene saldamente la scena nei momenti di oscurità, gioia e tristezza. L'attore londinese sta vivendo un anno fantastico, ed è difficile trovare una star britannica che di recente abbia offerto interpretazioni migliori di 1917 e True History of the Kelly Gang [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
. Non c’è da stupirsi, quindi, se 1917 entrerà all’ultimo momento nei discorsi sui premi più importanti della prossima stagione.

1917 è una produzione Regno Unito-Stati Uniti guidata da Neal Street Productions, Amblin Partners, DreamWorks e New Republic Pictures. Dopo la sua prima mondiale all'inizio di questa settimana come proiezione reale, uscirà nel Regno Unito il 10 gennaio con eOne entertainmentOne.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.