email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Italia

5 film contro i blockbuster

di 

Tanti film italiani a medio-basso budget, e con un numero di copie piuttosto limitato, per contrastare i blockbuster americani, padroni assoluti dell'alta stagione cinematografica. Questo fine settimana è la volta di Il genio della truffa di Ridley Scott e Il club degli imperatori, con Kevin Kline. Ma da oggi escono nelle sale anche 5 nuovi film italiani (scopri tutte le uscite in Europa): Amorfù di Emanuela Piovano, prodotto da Kitchen Film e distribuito da Key Films: si tratta di una storia d'amore e follia tra medico e paziente, interpretata da Ignazio Oliva e Sonia Bergamasco, e da una serie di non professionisti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con Per Sempre di Alessandro di Robillant, prodotto da Rodeo Drive e Rai Cinema e distribuito da 01, due graditi ritorni nel panorama cinematografico italiano: quello del conduttore televisivo e giornalista Maurizio Costanzo, che ha firmato la sceneggiatura 25 anni dopo la collaborazione allo script di Una giornata particolare di Ettore Scola, e la nuova performance di Francesca Neri, qui al fianco di Giancarlo Giannini per una storia drammatica in cui l'amore attira a sé la follia e la morte.

Ancora morte, in forma violenta e sanguinaria, in Cattive Inclinazioni di Pierfrancesco Campanella, storia di una lunga serie di omicidi insoluti avvenuti quasi tutti nello stesso condominio e attraverso lo stesso tipo di arma, una squadra da disegno metallica. Questo giallo grottesco, prodotto da Bell Film insieme a Metropolis Film e interpretato da un cast quasi interamente al femminile (Florinda Bolkan, Eva Robins, Mirca Viola, Elisabetta Cavallotti e Elisabetta Rocchetti), sarà distribuito da oggi in 30 copie da Columbia Tristar Italia.

E' ambientato nel passato drammatico del fascismo, ma con un approccio da commedia degli equivoci, il film Il compagno americano di Barbara Barni, con il giovane Hugh O’ Connor, Giulio Base, Tosca D’Aquino e Nancy Brilli. Prodotto da Metropolis Film con un apporto fondamentale del Ministero, il film rivisita la Cinecittà degli anni '30 e'40, con la Brilli nel ruolo di una diva di regime, e l'Italia fascista che si appresta ad entrare in guerra. Infine, esce in sala oggi Al primo soffio di vento, di Franco Piavoli, film poetico, anomalo ed intimista, fatto di sguardi sulle piccole cose e di pochissimi dialoghi. Presentata a Locarno due anni, la pellicola prodotta da Zefiro Film, Metafilm e Rai Cinema, con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, non aveva ancora trovato una distribuzione. Da oggi sarà in sala grazie all'Istituto Luce.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy