email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

SAN SEBASTIAN 2020 Proiezioni RTVE

Recensione: Sentimental

di 

- Cesc Gay adatta la sua pièce teatrale confinando due coppie di vicini in un bellissimo appartamento e facendoli parlare di qualcosa di più interessante della pioggia o del sole

Recensione: Sentimental
Javier Cámara, Belén Cuesta, Alberto San Juan e Griselda Siciliani in Sentimental

Il Festival di San Sebastian ospita in un gala speciale parte delle Proiezioni RTVE, un mese prima della sua anteprima nelle sale spagnole, il nuovo film del barcellonese Cesc Gay, un regista che si connette sempre con il pubblico grazie alle sue accurate radiografie di quei comportamenti urbani, egoisti e contemporanei con cui è facile entrare in contatto. Si intitola Sentimental [+leggi anche:
trailer
intervista: Cesc Gay
scheda film
]
ed è l'adattamento per lo schermo della sua pièce teatrale di successo Los vecinos de arriba.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L'azione si svolge interamente all'interno dell'appartamento, accogliente e stiloso, di Julio e Ana. Lei (interpretata dall'argentina Griselda Siciliani) prepara con entusiasmo gli aperitivi che offrirà agli ospiti di quella sera: la coppia trasferitasi da poco nell'appartamento sopra di loro. Lui (Javier Cámara) è un lettore di Houellebecq che sembra essersi intriso dello stesso risentimento caustico. Julio non è molto contento del piano ed è per questo che, quando il pompiere Salva (Alberto San Juan) e la psicologa Laura (Belén Cuesta) suonano il campanello, si troveranno davanti una coppia in stile Kramer contro Kramer...

Hai un vicino con cui eviti di condividere l'ascensore? Spii la vicina nella stanza quando esce dalla doccia? Sei stanco di svegliarti di notte con tutti i tipi di rumori? Bene, guarda Sentimental e ridi delle tue miserie. Per far ciò, Gay utilizza dialoghi esilaranti, mette a confronto personaggi diametralmente opposti e, ancora una volta, punta il dito sulla piaga della meschinità e della nevrosi che finiscono per rovinare ogni tipo di relazione.

Perché, come sostiene questo film terapeutico, non c'è niente di peggio che chiudersi in se stessi, nutrirsi delle proprie manie, ripetere la routine all’eterno e non voler mai cambiare passo: si finisce per marcire. Meglio aprire le finestre, affrontare il diverso e il nuovo e rilassarsi facendo entrare aria fresca nelle nostre abitudini più stantie. Questo migliorerà il nostro umore, e i nostri vicini – di sopra e di sotto – lo apprezzeranno. E non solo loro.

Sentimental è una produzione di Imposible Films e Sentimentalfilm AIE venduta nel mondo da Filmax Internacional. La sua uscita in Spagna, con Castelao Pictures-Filmax, è prevista per il 30 ottobre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy