email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MIA 2021

Il TFL SeriesLab 2021 sbarca al MIA

di 

- I 9 progetti di serie tv sviluppati durante l’anno grazie al programma del TorinoFilmLab saranno presentati al Mercato Internazionale dell’Audiovisivo di Roma

Il TFL SeriesLab 2021 sbarca al MIA
I registi Arash T. Riahi e Arman T. Riahi, il cui progetto 30 Bullets è stato selezionato

Si terrà al MIA - Mercato Internazionale dell’Audiovisivo di Roma la presentazione finale dei 9 progetti TFL SeriesLab, il programma di formazione annuale del TorinoFilmLab dedicato allo sviluppo di progetti di serialità televisiva internazionali, innovativi e di alto profilo, giunto quest’anno alla sua quinta edizione sotto la guida dell’Head of Studies Nicola Lusuardi.

Il programma, grazie al supporto di tutor e story editor qualificati, ha accompagnato 20 sceneggiatori, registi e produttori europei lungo l’intero processo di creazione di un concept di serie tv, dall’idea iniziale alla preparazione dei materiali, fino al momento finale di pitching in presenza dei protagonisti dell’industria televisiva internazionale che si terrà al MIA giovedì 14 ottobre, moderato dal TFL Pitching Trainer Luigi Ventriglia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“Ogni edizione di SeriesLab rinnova la bellezza e l’emozione di incontri sorprendenti, con autori, produttori e progetti che rappresentano un formidabile panorama di differenze umane, estetiche e culturali – afferma Lusuardi – E la bellezza di questo incontro consiste nella libertà di un confronto svincolato da qualunque necessità che non sia l’evoluzione del progetto e la sua forza”.

La sessione di pitching sarà preceduta, lo stesso 14 ottobre, da un panel intitolato “The Dream Team: Talents, Producers and Their Relationships”, organizzato da TorinoFilmLab, ACE Producers e MIDPOINT Institute. La conversazione sarà incentrata sui programmi di formazione internazionali, su come talenti e produttori possono incontrarsi e sulle differenze tra le loro relazioni quando si tratta di serie e film. Vi prenderanno parte, oltre a Nicola Lusuardi, Martichka Bozhilova (Agitrop) e Gabor Krigler (TV Launch, MIDPOINT Institute, Joyrider).

SeriesLab 2021 è realizzato grazie al supporto del Sottoprogramma Europa Creativa - MEDIA dell’Unione europea, in collaborazione con VAF - Flanders Audiovisual Fund. Tutti i dettagli sui progetti sono disponibili sul Book of Projects (qui). La call per l’edizione 2022 è aperta dall’11 ottobre al 6 gennaio 2022 e si rivolge a sceneggiatori, registi o produttori a lavoro su un progetto di serialità in fase di sviluppo iniziale. Per info clicca qui.

I 9 progetti, selezionati tra 120 candidati, sono:

30 Bullets - Arash T. Riahi e Arman T. Riahi (Austria)
Produzione: Golden Girls Film

Beast - Marijana Verhoef e Luisa Leopold (Serbia/Germania)
Produzione: StickUp Filmproduktion

Coalville - Lucy Meer e Margo Roe (Regno Unito)
Produzione: Strive Films

Gloria - Balázs Zachar, Marcsi Tóth e Fanni Szilágyi (Ungheria)
Produzione: Proton Cinema

Helena I Am - Annika Glac e Robyn Kershaw (Australia)
Produzione: Robyn Kershaw Productions

Seven Terrors - Emina Omerović, Asja Krsmanović e Ishak Jalimam (Bosnia-Erzegovina/Croazia)
Produzione: Realstage

Skate Or Hate - Wendy Huyghe, Domien Huyghe e Dries Phlypo (Belgio)
Produzione: A Private View

The Reset - Lukas Bossuyt e Serge Bierset (Belgio)
Produzione: DRAMADAMA

Tuna - Thessa Meijer (Paesi Bassi)

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy