email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

EFA 2003 Germania

Come fare cinema domani?

di 

- Oltre agli oscar europei, il 6 dicembre Berlino accoglierà l'incontro tra studenti da 30 Paesi e cineasti. Tema del dibattito: la formazione artistica delle generazioni future

Come fare cinema domani?

TUTTE LE NOMINATIONS


In occasione degli European Film Awards 2003, anche quest'anno l'EFA organizza la sua Conferenza annuale, grazie alla quale si riuniranno gli studenti di cinema di 30 diversi paesi che insieme ai loro insegnanti e a cineasti di fama internazionale, discuteranno le possibilità di formazione artistica, culturale e sociale delle future generazioni.

Organizzata il 6 dicembre al Tacheles di Berlino dall'EFA/European Film Academy in associazione con la Deutsche Film-und Fernesehakademie (DFFB) e European Grouping of Film and Television Schools (GEECT) con il supporto del Ministero degli esteri tedesco, di Berlinale Talent Campus, dell'Ufficio federale svizzero delle cultura, Filmboard Berlin Brandenburg, dell'Ente federale tedesco per cinema (FFA) e dell'ICE/Istituto italiano per il commercio estero, la Conferenza sarà dedicata alla complessità della realizzazione cinematografica e soprattutto alle difficoltà da affrontare per riuscire a restare fedeli ai propri ideali narrativi e di contenuti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Due le tavole rotonde previste dopo un'introduzione di Klaus Keil del Filmboard Berlin di Brandeburgo e dello sceneggiatore Dick Ross. La prima moderata dal giornalista Peter Cowie sarà dedicata alle contraddizioni causate dallo scontro tra aspettative artistiche e realtà, e alla quale interverranno i registi Andreas Dresen, Patrice Chéreau e Michael Winterbottom. Un successivo intervento di Mika Kaurismaki approfondirà il rapporto tra ispirazione e cinema.
Il secondo dibattito moderato dal direttore della Berlinale Dieter Kosslick, sarà invece incentrato sui contenuti cinematografici e sulla didattica artistica, culturale e sociale del cinema, e riunirà la regista spagnola Isabel Coixet, il regista tedesco Hendrik Handloegten e il cineasta italiano Emanuele Crialese oltre ai direttori dell'accademia cinematografica di Londra (NFTS) Nick Powell e di Praga Michal Bregant (FAMU).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy