email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

TELEVISIONE Italia

Ciampi boccia la nuova legge

di 

Il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi non ha firmato la legge Gasparri, sulla riforma del sistema radiotelevisivo italiano, che è stata rinviata alle Camere, dove si riaprirà il dibattito. La legge è stata respinta con cinque pagine di annotazioni. In uno dei passaggi chiave il presidente scrive: "Non posso esimermi dal richiamare l'attenzione del Parlamento su altre parti della legge che - per quanto attiene al rispetto del pluralismo dell'informazione - appaiono non in linea con la giurisprudenza della Corte Costituzionale".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy