email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Regno Unito

Investimenti, calo del 30%

di 

Nel 2004 in Inghilterra sono stati prodotti 132 film, 41 meno del 2003, con un calo totale degli investimenti del 30 per cento, da 1,15 miliardi di sterline del 2003 agli 807,90 milioni dello scorso anno.
Questi dati pubblicati ieri dal UK Film Council erano stati del resto previsti dall'istituto, dopo l'annata precedente considerata eccezionale. il 2004 rimane comunque al secondo posto in assoluto, con il 47 per cento dell'investimento in più del 2002.
"Nonostante siano più basse della spesa record del 2003, queste cifre mostrano che la profusione di talenti nell'industria britannica, assieme alle strutture e agli incentivi fiscali, hanno continuato ad attrarre moltissime produzioni internazionali nel 2004", afferma Steve Norris, capo del dipartimento internazionale del Film Council, che ha compilato il rapporto annuale. Gli investimenti dall'estero, compresi gli studios statunitensi, sono stati valutati 476,92 milioni di sterline, mentre 71,57 milioni provengono da coproduzioni con la Gran Bretagna.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Comunque il volume di spesa nel 100 per cento dei film britannici è calato sensibilmente nel 2004 (quasi il 60 per cento) con 117,81 milioni di sterline comparati ai 277 del 2003 e 156,36 del 2002. "Questa riduzione è da imputare a diversi fattori, tra cui il trend a lungo termine verso coproduzioni di film con più di un paese. E i cambiamenti durante l'anno nei meccanismi di finanziamento hanno senza dubbio avuto effetto", spiega Norris.
Infatti 141,61 milioni di sterline sono stati spesi in coproduzioni con più paesi. Si tratta del 13 per cento in più rispetto al 2002.
Tra i film finanziariamente più impegnativi del 2004 citiamo Harry Potter and The Goblet of Fire, ultimo episodio della saga, Pride and Prejudice della Working Title con Keira Knightley, e Shooting Dogs di Michael Caton-Jones con John Hurt.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy