email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

INDUSTRIA Francia

Aria nuova nel sindacato produttori

di 

Novità alla Chambre Syndicale des Producteurs de Films (il sindacato dei produttori francesi). Il comitato direttivo ha designato giovedì scorso i nuovi membri che dirigeranno l'organizzazione per un anno. Jean-François Lepetit (Flach Films) rimane presidente e sarà assistito da quattro vicepresidenti: Jean Cazès (Initial Productions), Antoine de Clermont Tonnerre (Mact Productions), Alain Goldman (Légende) e Manuel Munz (Les Films Manuel Munz). Il comitato, che comprende 26 membri, è stato integrato da alcune personalità: Paolo Branco (Gemini Films), Edouard Weil (Rectangle Productions) e il duo Farid Lahouassa-Aïssa Djabri (Vertigo Production).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Da notare che l'organizzazione, che si chiamava "Chambre Syndicale des Producteurs et Exportateurs de Films Français", ha cambiato nome. Una trasformazione che coincide con il lancio di un sito internet . Questo spazio offre agli iscritti una serie di servizi (modelli di contratto, circolari informative, dossier di attualità, aiuti regionali, lotta contro la pirateria, rapporti del CNC, del CSA, dell'osservatorio europeo dell'audiovisivo, ) e un database sui principali elementi finanziari riguardanti i film prodotti negli ultimi 4 anni.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy