email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CANNES 2005 MERCATO Belgio

Moviestream promuove il tax shelter belga

di 

Il finanziere belga, ugualmente produttore, Gauthier Broze ha annunciate ieri a Cannes la creazione di due nuove società: Moviestream S.A., il cui obiettivo è la creazione di un fondo di 15 milioni di euro da spendere in tre anni per film europei, e Moviestream Filmed Entertainment (MFE), che finanzierà, produrrà e acquisterà lungometraggi con un potenziale di circolazione internazionale.
Con Moviestream S.A., Broze aiuterà investitori privati belgi ad utilizzare il tax shelter belga che permette a produttori belgi o a produttori stranieri con un coproduttore belga di ottenere finanziamenti fino a 500.000 euro per film. Gli investitori belgi possono dedurre fino a 150% della soma investita fino ad un Massimo di 750.000 euro per anno.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Crediamo che è il momento giusto per realizzare film a basso costo in Belgio. Solo nel periodo 2004-2005 la società MFE è riuscita trovare 2,5 milioni di euro da investitori per opere audiovisive. La nostra ambizione è di trovare 15 milioni di investimenti attraverso il meccanismo del tax shelter e 3 milioni in equity" ha dichiarato Gauthier Broze.

Quattro coproduttori europei hanno beneficiato del sistema di tax shelter belga, grazie all’intervento di MFE: Miss Montigny [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
diretto da Miel van Hoogenbempt con Ariane Ascaride, una coproduzione tra la società belga Entre Chien et Loup, Kalo Film (Francia), Samsa Film (Lussemburgo), e Ipso Facto (Regno Unito), Belhorizon diretto da Inès Rabadan coprodotto da Need Productions (Belgio), OF2B (Francia), e Tarantula (Lussemburgo), Komma [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
diretto da Martine Doyen coprodotto da La Parti (Belgio) e OF2B (Francia), e Comme tout le monde [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
diretto da Pierre Paul Renders con Gilbert Melki. Il film è prodotto da Entre Chien et Loup con Samsa Film (Lussemburgo), Les Productions Lazennec (Francia), Samira (Lussemburgo) e Tradewind Pictures (Germania).
Tra i progetti sviluppati direttamente da MFE da notare la commedia (girata in inglese e italiano) Rigatoni, adattatamento di un romanzo di Tonino Benacquista La commedia des ratés, e Rouge Caviar ambientato nel milieu degli avvocati. Il progetto sarà girato in francese e avrà come protagonista l’attore belga Benoît Poelvoorde.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy