email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Spagna

Un premio alla carriera per Gutiérrez Aragón

di 

Un premio alla carriera per Gutiérrez Aragón

L'Icaa assegnerà in settembre il premio Prix nazionale del cinema 2005 a Manuel Gutiérrez Aragón. Questo riconoscimento di 30.000 euro è stato creato nel 1980 per celebrare una carriera nel settore cinematografico.

Dopo l'attrice Mercedes Sampietro, nel 2003, e il direttore della fotografia Javier Aguirresarobe, nel 2004, è la volta del regista e sceneggiatore, premiato, come spiega la motivazione della giuria, per "il valore del suo sguardo, tra realismo e fantasia, sulla società spagnola degli ultimi trenta anni e confermato di nuovo nel 2004 con il film La vida que te espera".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La vida que te espera, presentato in concorso a Berlino nel 2004, è l'ultimo film del regista uscito sugli schermi spagnoli. In seguito, Gutiérrez Aragón ha girato a l'Havana il suo 16° lungometraggio, Una Rosa de Francia. Il regista che già si era occupato di Cuba nel 1997 con Cosas que dejé en La Habana, sul tentativo di tre sorelle cubane di intregrarsi nella società spagnola, dirige ora il proprio sguardo sulla società cubana delio anni '40 e '50. Attualmente in postproduzione, Una Rosa de Francia non ha ancora una data di uscita. Interpretato dal cubano Jorge Perugorría e dallo spagnolo Álex González, il film scrive un nuovo capitolo nella storia delle coproduzioni tra Spagna e Sud America. Prodotto da Tornasol Films (Spagna), Una Rosa de Francia ha ricevuto il sostegno dell'Istituto cubano dell'arte e dell'industria cinematografica.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy