email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MERCATO Francia

Toronto: il bilancio di Wild Bunch

di 

Dopo un passaggio lampo a Venezia, uno molto attivo a Toronto e una deviazione a San Sebastian, Vincent Maraval ha fatto il punto a Cineuropa sulle vendite della società francese Wild Bunch.
Sul fronte dei film europei la vetrina veneziana è stata proficua per la produzione italiana Mary [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Abel Ferrara già opzionata a Cannes da Pan Européenne (France), Prooptiki (Grecia), Paradiso (Benelux) e Lusomundo(Portogallo). Si sono aggiunti poi Svizzera (Frenetic), Spagna (Aurum), i paesi baltici (Acme), ex Yugoslavia (Cinemania), Ungheria (Best Hollywood), Polonia (Monolith), Repubblica Ceca e Slovacchia (DMC), Russia, Romania, Israele, Turchia, Argentina, Brasile, Messico, Perù e Venezuela.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Backstage [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della francese Emmanuelle Bercot, anch'esso presentato alla Mostra, è stato comprato da DMC per Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia, ma anche per Argentina, Brasile, Venezuela, Messico, Perù e Singapore. Dei territori che completano i risultati già ottenuti a Cannes (leggi l'articolo). Nella stessa dinamica che lega Cannes a Toronto s'iscrive Cargo di Clive Gordon con Peter Mullan, Daniel Brühl e Luis Tosar che è stato comprato da Grecia (Audio Visual), Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia (Best Hollywood), ex Yugoslavia e Indonesia. E Sheitan di Kim Chapiron con Vincent Cassel ha proseguito le vendite di Cannes a Toronto, con le acquisizioni per ex Yugoslavia (Metro), Australia, Medio Oriente, Argentina, Brasile, Messico, Perù, Singapore e Filippine.

Da segnalare infine che Wild Bunch inaugurerà all'AFM (2-5 novembre) le vendite del film spagnolo The Protector di Santiago Segura e della produzione francese The Golden Door [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alexandre Mallet-Guy
intervista: Charlotte Gainsbourg
intervista: Emanuele Crialese
intervista: Emanuele Crialese
intervista: Fabrizio Mosca
scheda film
]
di Emanuele Crialese (con Charlotte Gainsbourg e Vincenzo Amato), e che le negoziazioni per il prossimo film di Nanni Moretti, Il caimano [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jean Labadie
intervista: Nanni Moretti
scheda film
]
, inizieranno alla Berlinale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy