email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Belgio

Una finestra sul cinema ispano-americano a Bruxelles

di 

FestCEAL, chiamato prima Festival spagnolo e dell’America Latina di Bruxelles, torna nella capitale del Belgio dal 3 al 22 novembre. Giunto alla tredicesima edizione, quest'anno presenterà oltre 70 film, 3 dei quali in omaggio a Don Chisciotte, una sezione Espagne Tout Court che darà spazio ai registi d'animazione, un Focus sulle produzioni della comunità di Valenzia e di Castilla la Mancha, la sezione "La Belgique fait son Cinéma", con le anteprime di due documentari belgi, oltre che il mercato tra Europa e Sudamerica intitolato ENIFILM - Incontri dell'industria audiovisiva.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Diciotto produzioni spagnole sono in concorso per i premi Cinémas d'Espagne, che prevede un contributo di sostegno alla distribuzione di 3.000 euro. Tre documentari (Fidel di Oliver Stone, Real, la película di Borja Manso e Cantando bajo la tierra di Rolando Ariel Pardo) saranno all'attenzione del pubblico al fianco di 15 lungometraggi di finzione: il secondo film di Daniela Fejerman e Ines París, Semen, una historia de amor (Il nostro Focus); Pasos di Feredico Luppi; il thriller di Daniel Calparsoro, Ausentes; Amor Idiota del catalano Ventura Pons, premiato alla Berlinale; il racconto di una madre che lotta contro il traffico di droga in Galizia, Heroína di Gerado Herrero; la storia d'amore tra una ragazza e una star di Hollywod, Frágil di Juanma Bajo Ulloa; lo sguardo di Chus Gutiérrez Ortiz sulla movida anni '80 in El Calentito, oltre che El penaltí más largo del mundo di Roberto Santiago, El tren de la memória di Marta Arribas e Ana Pérez, El método Grönholm di Marcelo Piñeyro, Hormigas en la boca di Mariana Barroso, Horas de Luz di Manolo Matjí, Incautos di Miguel Bardem Aguado, Para que no me olvides di Patricia Ferreira, 90 millas di Francisco Rodríguez.
Quanto alle anteprime, Mónica Cervera presenterà due film che saranno presto distribuiti in Belgio, Crimen Ferpecto di Alex de la Iglesia (distribuito da Coopérative Nouveau Cinéma) e 20 cm [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ramón Salazar (Paradiso Films).

Dal 7 al 9 novembre, la settima edizione dell'ENIFILM, divisa in due sezioni (coproduzione e vendite internazionali), proporrà incontri tra 20 società latino-americane e professionisti di Belgio, Spagna, Francia, Inghilterra e Italia. Inoltre, sono previste alcune riunioni tra la FestCEAL e i rappresentanti di altri festival del cinema spagnolo in Europa (Málaga, Tolosa, Nantes, Manchester e Tübingen-Stuttgart). José Luis Escudero, direttore di FestCEAL, ha lasciato intendere che potrebbe essere istituito un premio comune a tutti questi festival.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy