email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Road to L.

di 

Road to L.

"Road to L. ha una genesi molto particolare.
Nasce come un comune documentario sui possibili legami tra H. P. Lovecraft e il Polesine, stimolato dal ritrovamento casuale di un manoscritto attribuibile allo scrittore horror americano. E il documentario (H.P.Lovecraft – The Forgotten Diary, 26 minuti) in effetti è stato realizzato. Ma i risultati completi – e complessi – dell’intera ricerca sono raccontati solo in questa versione cinematografica.
Negli undici giorni in cui la troupe di sei persone è stata nel Polesine, da sola, alla ricerca di tracce del passaggio dello scrittore, è accaduto qualcosa di ben più notevole di quello che ci saremmo aspettati. La domanda non è più, infatti, se il diario di viaggio sia appartenuto a Lovecraft e se da questo viaggio in Italia si sia ispirato per i racconti che l’hanno reso celebre. La domanda, inquietante, è diventata: che cosa succede, davvero, da quelle parti?

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Road to L. è la risposta, certo non definitiva, che abbiamo tentato di dare navigando nelle 80 ore di materiale girato e tentando di ricostruire la storia di quelle undici, deliranti, giornate.

"Viviamo in una placida isola di ignoranza, immersa nei neri mari dell’infinito, e non era previsto che ci spingessimo troppo oltre"(H.P.Lovecraft, The Call of Cthulhu, 1926)."

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Leggi anche

Privacy Policy