email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Italia

Firenze nel segno della Francia

di 

France Cinéma compie vent'anni. Il festival fiorentino festeggia la ricorrenza dal 31 ottobre al 6 novembre con una retrospettiva completa di Eric Rohmer e una panoramica sulla stagione 2004-2005 del cinema d'oltralpe.

Il Concorso (la giuria è presieduta da Marco Bellocchio) prevede undici film. Accanto ai veterani (Alain Cavalier con Le filmeur [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Claude Berri con L'un reste, l'autre part, Pascal Thomas con Mon petit doigt m'a dit, Claude Lelouch con Le courage d'aimer), troviamo molti volti nuovi: Emmanuel Carrère (La moustache), Raphael Nadjari (Avanim), Philippe Lioret (L'équipier), Pierre Jolivet (Zim & co [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Arnaud e Jean-Marie Larrieu (Peindre ou faire l'amour [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Arnaud & Jean-Marie Larrieu
intervista: Philippe Martin
scheda film
]
), Bruno Podalydès (Le parfum de la dame en noir [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Bruno Podalydès
intervista: Pascal Caucheteux
scheda film
]
), Jacques Audiard (De battre mon cœur s'est arrêté [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La Retrospettiva Rohmer (curata da Françoise Pieri, girerà in altre otto città italiane) comprende ventiquattro film, tutti in lingua originale; alcuni dei primi non sono stati distribuiti in Italia.
Sabato 5 novembre, in collaborazione con Sncci (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici), si terrà all'Istituto Francese una tavola rotonda sul tema "Eric Rohmer scrittore/cineasta". Interverranno collaboratori, interpreti, specialisti dell'opera del regista: gli attori Françoise Fabian, Fabrice Luchini, Marie Rivière, Florence Darel; la produttrice Françoise Etchégaray, Marie Binet (autrice di un film di testimonianze di attori rohmeriani proiettato in anteprima).

Tra gli ospiti del festival: Françoise Fabian, Marie Rivière, Françoise Etchégaray, Alain Cavalier, Claude Lelouch, Francis Lai, Nicola Piovani. Alessandra Martines, Pierre Jolivet, Emmanuel Carrère, Jacques Audiard, Philippe Lioret, Fabrice Luchini.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy