email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

DISTRIBUZIONE Danimarca

Il produttore Joni Sighvatsson compra il 75% della Scanbox

di 

Ieri la Scanbox Entertainment, di base in Danimarca, una delle più grandi distribuzioni dell’area scandinava, ha reso noto che il produttore hollywoodiano di origini islandesi, Joni Sighvatsson ha acquistato il 75% della società, lasciando ai precedenti proprietari Verner Bach Pedersen ed alla squadra manageriale il restante 25%.

Durante gli ultimi 25 anni, trascorsi a Los Angeles, Sigurjon 'Joni' Sighvatsson ha prodotto più di 40 film e serie televisive, tra i quali la palma d’oro del 1990 Cuore selvaggio (Wild at heart) di David Lynch, prodotto da Propaganda Films (di cui è il co-fondatore) o Arlington Road. Con la sua attuale società di produzione, la Palomar Pictures, ha prodotto grandi film hollywoodiani come K-19: The Widowmaker oltre a produzioni più piccole, come il primo film in lingua inglese del cineasta islandese Baltasar Kormákur, A Little Trip To Heaven. Infatti, dal suo quartier generale hollywoodiano, Sighvatsson ha sempre continuato a sostenere il cinema islandese e numerosi film del suo paese di origine –incluso A Little trip To Heaven - sono venduti all’estero dalla Katapult Films di base a Los Angeles, fondata nel 2004 da Sighvatsson e da un ex dirigente della Trust Film Sales, Thomas Mai.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
sofia_meetings_internal

Sull’acquisizione della Scanbox, Sighvatsson ha detto: "La Scanbox è una società in perfetta salute, con una library forte ed un team manageriale solido che verrà conservato nella sua interezza. Il suo recente orientamento su prodotti particolari, oltre che su titoli di prestigio sia locale che internazionale, le garantisce una posizione invidiabile nel settore oltre ad offrirle l’opportunità di diventare una delle principali distribuzioni in tutti i media in un campo, l’entertainment, in costante cambiamento".
La Scanbox, fondata 25 anni fa, distribuisce in Danimarca - in partnership con Angel Films -, in Norvegia, Svezia e Finlandia. La strategia della società è quella di distribuire film internazionali di qualità (come Hotel Rwanda [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Don Cheadle
intervista: Terry George
scheda film
]
di Terry George o il film di animazione Valiant) come anche titoli di produzione locale. In Danimarca, la rielaborazione del classico Far til Fire (Father of Four) si è rivelata scelta felicissima, dato che il film di Claus Bjerre è diventato praticamente il più grande successo locale del 2005 con 500,000 biglietti venduti al suo attivo. Inoltre, grazie ad altri buoni risultati come Nynne di Jonas Elmer (400,000 presenze), la partnership Scanbox/Angel sarà molto vicina ad aggiudicarsi il 30% del box office danese.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy