email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Francia

Monaco: dal libro al film

di 

Tutti i battiti del mio cuore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Le particelle elementari [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Romanzo criminale [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michele Placido
scheda film
]
, Gabrielle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Le couperet [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Le promeneur du Champ de Mars, Astérix et les Vikings [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
: gli adattamenti per il cinema di romanzi o fumetti hanno il vento in poppa. E il Forum internazionale cinema & letteratura che oggi inaugura la sua quinta edizione a Monaco è diventato un appuntamento imprescindibile. Legata alla Mostra del cinema di Venezia e alla Fiera del libro di Francoforte, la manifestazione organizza per tre giorni l’unico mercato al mondo per le trattative sui diritti audiovisivi delle opere letterarie e per la prima volta di svolgerà anche un mercato del remake. Tra i partecipanti ci sono anche Gaumont, TF1 Films Production, EuropaCorp, Les Films du Kiosque, France 3 Cinéma, UGC Images, A4 Films, Pathé Renn Productions, StudioCanal, Babe Productions, Chez Wam, i britannici di BBC Films, gli svizzeri di Sonatine Films, gli spagnoli di KanZaman e del CDA, i greci dell'ERT e di Cinegram, gli italiani di Downtown Pictures, ma anche i rappresentanti di Warner Independent, The Weinstein company e Focus Features.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Presieduto quest’anno dallo scrittore Paulo Coehlo, propone anche dei dibattiti come "Remake : un mercato del futuro?" con Eric Altmayer (Mandarin) e Ronald Halpern (Studio Canal), ma anche delle tavole rotonde tra autori, registi e sceneggiatori (Jaco von Dormael, Philippe Harel, Marc Esposito...), senza scordare l'Atelier di adattamento letterario durante il quale Claude Lelouch racconterà la sua collaborazione con Bernard Werber per il film Nos amis les Terriens. Tra le proiezoni : OSS 117: Le Caire nid d'espions di Michel Hazanavicius e il film greco Nostalgique di Eleni Alexandraki frutto della partnership con quattro istituzioni elleniche (Festival di Salonicco, Greek Film Centre, Hellenic Broadcasting Corporation - ERT, e National Book Center of Greece) che prevede anche la presenza di 10 film greci al mercato del remake.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy