email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Polonia

Le stagioni della vita di Kedzierzawska

di 

E’ nei dintorni di Varsavia che Dorota Kedzierzawska, la regista di Jestem (premio speciale della giuria al Kinderfilmfest della Berlinale 2006) sta girando il suo nuovo film Pora umierać (lett. E’ tempo di morire). Kedzierzawska ha dichiarato un giorno: "quando finisco un film, mi riprometto di raccontare nel mio lavoro successivo le persone adulte, ma alla fine non succede mai ". Questa volta invece ha mantenuto la parola e nel suo nuovo film mette in scena una vecchia signora che si confronta con la solitudine.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dopo il successo delle sue opere precedenti (Diabły Diabły, Nic), Dorota Kedzierzawska ha scritto la sceneggiatura di Pora umierać per l’attrice polacca Danuta Szaflarska, una personalità del cinema di casa interprete dei film di Konwicki, Wajda, Morgenstern, Bajon. Il film racconta la storia autentica di una vecchia signora che ritrova il gusto per la vita grazia al distacco ironico che ha dalla realtà e a un acuto senso dell’humour.

La fotografia è curata da Arthur Reinhart (Tristano e Isotta di Kevin Reynolds) - autore di tutti i film più importanti di Kedzierzawska. Al fianco della protagonista troviamo Krzysztof Globisz (Pornografia di Jan Jakub Kolski), Małgorzata Rożnatowska (Cześć Tereska di Robert Glinski), Agnieszka Podsiadlik (Jestem) e molti attori non professionisti. Prodotto da Kid Film e Tandem Taren-To, col sostegno dell’Istituto polacco del cinema, il film dovrebbe uscire nella primavera del 2007.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy