email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Francia

La trilogia Pusher: "Chi di spada ferisce, di spada perisce"

di 

Il cinema danese si moltiplica nei cinema francesi durante l’estate. Dopo Les Films du Losange che aveva distribuito simultaneamente il 17 agosto 2005 i primi due capitoli della trilogia di Per Fly (The Bench e L’eredità), Les Acacias lancia oggi sugli schermi tre film di Nicolas Winding Refn : Pusher (1996), Pusher II-With Blood On My Hands [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2004) e Pusher III - I’m The Angel of Death [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Dopo i buoni incassi nei paesi nordici, l’esplosiva trilogia sul mondo criminale del regista 35enne è stata presentata in anteprima francese al Festival del cinema poliziesco di Cognac.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Nel cast del primo Pusher figurano Kim Bodnia, la star daneseMads Mikkelsen (interprete di Torremolinos 73 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, I am Dina [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
edi tre film di Anders Thomas Jensen tra cui Adam’s Apples [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Anders Thomas Jensen
intervista: Mads Mikkelsen
intervista: Tivi Magnusson
scheda film
]
- leggi il Focus) e l’attore croato Zlatko Buric. Mads Mikkelsen è il protagonista di Pusher II-With Blood On My Hands mentre Zlatko Buric (già visto in Dirty Pretty Things di Stephen Frears) è l’unico attore presente nei tre capitoli della trilogia ed è il protagonista di Pusher III - I’m The Angel of Death. Discesa agli inferi di uno spacciatore, confronto fra un padre capo branco e suo figlio, caduta di un narco-trafficante: Nicolas Winding Refn ha legato tre racconti adrenalinici col principio del "chi di spada ferisce, di spada perisce".

Esce oggi nei cinema anche la produzione tedesca Antibodies di Christian Alvart distribuito da La Fabrique de Films in una quarantina di copie. Questo film che mette l’uno di fronte all’altro un poliziotto e un serial killer faceva parte della selezione "New Faces in European Cinema" presentata dall’European Film Promotion all’AFI di Los Angeles nel novembre del 2005.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy