email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

SAN SEBASTIAN 2006 Inaugurazione

Una edizione dai colori europei

di 

Una edizione dai colori europei

Il Festival di San Sebastian si apre stasera con il film Ghosts di Nick Broomfield. La docufiction britannica sembra incarnare alla perfezione le linee guida del programma di quest’anno che offre uno sguardo sull’emigrazione e sui generi cinematografici che si discostano dalla fiction. Prodotto da Channel 4, Ghosts è il primo dei 13 film di un concorso che offre largo spazio all’Europa (leggi la news).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra gli eventi dedicati al Vecchio Continente, il 23 settembre, l’agenzia esecutiva del programma MEDIA terrà una riunione con i distributori indipendenti europei. Poi gli atelier European e Mediterranean Films Crossing Borders, il 23 e il 24 settembre, ai quali seguirà l’incontro del Club dei produttori europei. Il 25, la riunione dei direttori generali dei ministeri dei 25 paesi dell’Ue, mentre il 26, ci sarà la riunione sulla coproduzione franco-spagnola (leggi la news).

Ma il momento clou sarà la Giornata dell’Europa (28 settembre) che prevede un Forum “Transpireneo” dei coproduttori e che sarà seguito dalla presentazione di una sceneggiatura inedita di Fellini, "Bentornato Signor Gai", da un incontro col segretario generale di Eurimages Jan Vandierendonck, e dalla premiazione a una personalità del cinema europeo che quest’anno vede salire sul podio il presidente onorario di Cineuropa Luciana Castellina (leggi la news).

Tanta Europa anche nella giuria della selezione ufficiale dove siederanno Jeanne Moreau (presidente), il Nobel portoghese José Saramago, i registi spagnoli Manuel Gómez Pereira e Isabel Coixet, l’attore svizzero Bruno Ganz, oltre al regista brasiliano Bruno Barreto e all’attrice e regista americana Sara Driver.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy