email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Svezia

Ultima tornata di aiuti del SFI

di 

Nella sua ultima tornata di distribuzione di aiuti alla produzione, lo Swedish Film Institute (SFI) ha assegnato 11.5 milioni di corone svedesi in totale (1.2 milioni di euro) a quattro lungometraggi di fiction e tre documentari, e fra questi 1 milione di corone al film danese/svedese Erik Nietzsche: The Early Years, e 500.000 al franco/svedese Captain Achab.

Erik Nietzsche di Jacob Thuesen, attualmente in fase di riprese in Danimarca, è tratto dall’esperienza personale dello sceneggiatore Erik Nietzsche alla National Film School of Denmark, negli anni ’70. Il film, del valore di 4.1 milioni di euro, è prodotto da Zentropa Entertainments19 (Danimarca), in co-produzione con Memfis Film (Svezia), Dor Film (Austria), SVT Sweden, Film i Väst, Lucky Red e Tju Bang Film, col supporto del Danish Film Institute, dell’Austrian Film Institute, dell’SFI, di DR Denmark, del Programma Media e di Eurimages.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Captain Achab, del filmmaker francese Philippe Ramos, è la prima co-produzione franco/svedese da vent’anni. Il film, che vede la partecipazione di Denis Lavant e Mathieu Amalric, è basato sul personaggio del romanzo di Herman Melville, il classico ‘Moby Dick’. Le riprese sono iniziate lo scorso 17 luglio, e hanno avuto la Svezia come location per tre settimane e la Francia per le successive quattro. Il film è co-prodotto da Florence Borelly (Sésame Films) in Francia e Olivier Guerpillon (DFM Fiktion) in Svezia, con Arte France Cinéma, Film I Väst ed il supporto del CNC e dell’SFI.

Lo svedese Mustafa/Massimo, diretto da Mani Maserrat-Agah e scritto dal noto regista di corti Jens Jonsson, ha ottenuto l’assegno più alto (5 milioni di corone svedesi). Il film narra la storia di un 16enne che finge di avere origini italiane per conquistare le ragazze del posto. GötaFilm lo produce assieme a Sandrew Metronome e Film I Väst. Il film sarà completato ad agosto 2007.

Pirret di Kjell-Åke Andersson (3.4 milioni di corone) è un film per ragazzi prodotto da Speedfilm Rights 1 AB. Le riprese della storia di una bambina di sei anni che crede di saper volare, partiranno il 30 ottobre. Triangle Film si occuperà della distribuzione domestica.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy