email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Germania

Cottbus parte per il suo 16esimo viaggio ad Est

di 

La 16esima edizione del Festival del cinema est-europeo di Cottbus (14-18 novembre), evento tra i più importanti del genere, comincia oggi con un programma ricco di oltre 100 film da 23 paesi, tra cui 10 lungometraggi in concorso che verranno giudicati da una giuria formata dal regista tedesco Didi Danquart (il cui interesse per l’Est è confermato dal suo ultimo film, Offset, in programma a Cottbus), l’attrice Vesela Kazakova (prima Shooting Star bulgara ad essere invitata a Berlino) e la sua collega rumena Oana Pellea, oltre al produttore bosniaco Boris Matic e l’organizzatrice di festival russa Sitora Alieva.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
EFP hot docs

I film in concorso sono: i rumeni A est di Bucarest di Corneliu Porumboiu e The Paper Will be Blue di Radu Muntean; The Indian and the Nurse di Dan Wlodarczyk (Repubblica Ceca); le due coproduzioni tedesco-bulgare Monkeys in Winter di Milena Andonova e Christmas Tree Upside Down di Iwan Tscherkelow e Wassil Shiwkow; il film polacco Ode to Joy di Anna Kazejak-Dawid, Jan Komasa e Maciej Migas; Tomorrow Morning di Oleg Novkovic (Serbia, Montenegro); l'immancabile Taxidermia di György Pálfi (Austria, Ungheria, Francia) ; The Wedding Chest di Nurbek Egen (Russia, Kirghizistan, Francia, Germania); infine, Franz and Polina di Michail Segal (Russia).

Oltre al concorso di cortometraggi, il programma riservato ai giovani, la sezione "National Hits" dedicata ai grandi successi est-europei, la finestra "Festival on Tour", le proiezioni speciali e la sezione "Spectrum" (destinata a dare spazio al lavoro di registi dalle scelte estetiche audaci), Cottbus presenta quest’anno una retrospettiva sulla cultura soraba. Il "Focus" 2006 metterà in evidenza (dopo quello del 2005 sull’Ungheria) le cinematografie recenti dei due paesi candidati a entrare nell’UE : la Bulgaria e la Romania.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy