email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FINANZIAMENTI Francia

La regione PACA fa il suo cinema

di 

Riflettori puntati sul sostegno al cinema e all’audiovisivo della regione Paca (Provenza – Alpi – Costa Azzurra) con l’uscita imminente di due attesi lungometraggi che hanno beneficiato di un aiuto alla produzione: Hors de prix [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Pierre Salvadori (vedi l’articolo) con Gad Elmaleh e Audrey Tautou (13 dicembre - TFM Distribution ) e Le héros de la famille [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Thierry Klifa (leggi la news) che sarà lanciato nelle sale il 20 dicembre da UGC , con un generoso cast che comprende Catherine Deneuve ed Emmanuelle Béart.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nel 2006, la regione Paca ha sostenuto il cinema e l’audiovisivo con 2,38 milioni di euro, investendo direttamente 1,64 M€, il resto (740 000 euro) finanziato dal Centre National de la Cinématographie (CNC) nel quadro di una convenzione Stato-regione sul modello "1 euro del CNC per 2 euro della regione". Consacrati 361 000 euro alla creazione, attraverso aiuti alla scrittura e allo sviluppo, la regione Paca ha sostenuto quest’anno anche la produzione di cortometraggi (87 333 euro) e di programmi audiovisivi (458 667 euro). E in materia di lungometraggi di finzione cinematografica, 13 progetti sono stati selezionati nel 2006 per un totale di 1,1 milione di euro di sostegno.

Oltre a Hors de prix e Le héros de la famille, la regione ha finanziato diversi film attualmente in post-produzione: Dans la vie di Philippe Faucon (produzione Istiqlal Films – vedi l’articolo), L’été indien di Alain Raoust (Sunday Morning Productions), Je déteste les enfants des autres di Anne Fassio (Delante Films), Parc [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Arnaud des Pallières (leggi la news – produzione Les Films d'Ici) e Le fils de l’épicier di Eric Guirado (TS Productions).

Figurano nella lista dei film sostenuti nel 2006 anche La peau lisse, il primo lungometraggio, in fase di riprese, di Stéphanie Duvivier (Mat Films – sostegno di 152 000 su 2,1 M€), L’empreinte di François Lunel (Promenade Films), Le tribunal des marchands di Bernard Boespflug (Les Films du Tambour de Soie), Jour après jour di Jean–Paul Fargier (produzione Ex Nihilo) e La passion selon Mehdi di Bernard George (Cinétévé).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy