email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Exclusif e il mondo dello "Speed Dating"

di 

Cominciano lunedì le riprese di Exclusif, il secondo lungometraggio di Jean-Marc Moutout, apprezzato regista di Violence des échanges en milieu tempéré [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, in concorso a Locarno e candidato al César 2005 per la migliore opera prima di finzione. Dopo il crudele mondo della grande impresa, il regista quarantenne esplora questa volta con una commedia drammatica l’universo dello "Speed Dating", gli incontri tra single organizzati per rompere la solitudine, trovare l’anima gemella o una semplice avventura. Nel cast figurano Elsa Zylberstein, Bruno Putzulu e Jacques Bonnaffé; la sceneggiatura è co-firmata da Jean-Marc Moutout, Olivier Gorce (già co-autore di Violence des échanges...) e Agnès de Sacy (Actrice di Valeria Bruni-Tedeschi, Mauvaise foi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Roschdy Zem.).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Eloïse (Elsa Zylberstein), impiegata in uno studio notarile di 36 anni, vive a Parigi. Sola, malgrado gli amici e il lavoro, s’iscrive a una serata di Speed Dating dove incontra l’uomo che fa per lei. Ma al fallimento di questa relazione si accompagneranno altri eventi che la destabilizzeranno e la spingeranno verso una ricerca sfrenata. Utilizzando lo Speed Dating come un vero e proprio sistema di reclutamento amoroso, incontrerà i personaggi interpretati da Bruno Putzulu e Jacques Bonnaffé.

Prodotto da Margaret Menegoz per Les Films du Losange, Exclusif beneficia di un budget di 3,6 milioni di euro, tra cui 430 000 euro di anticipo sugli incassi del Centre National de la Cinématographie (CNC), 650 000 euro di France 2 Cinéma (390 000 in pre-acquisto e 260 000 in coproduzione) e i pre-acquisti di Canal + e CinéCinéma. Coproduzione con il Belgio via Need Productions, il film ha il sostegno anche della RTBF e della Comunità Francese del Belgio. Le riprese si svolgeranno a Parigi e nella regione parigina per 8 settimane e tre giorni; l’uscita nelle sale è prevista per fine 2007-inizio 2008 da Les films du Losange, che gestisce anche le vendite internazionali.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.