email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Survivre avec les loups alla violenza degli uomini

di 

Destinazione fattoria isolata vicino Gérardmer, nei Vosgi, per la troupe di Survivre avec les loups (lett. Sopravvivere con i lupi) di Véra Belmont, coproduzione franco-belga le cui riprese termineranno a maggio.
Quarto lungometraggio della regista-produttrice che non passava dietro la macchina da presa da quasi dodici anni, Survivre avec les loups s'ispira alla storia vera di Misha Defonseca durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel cast figurano la giovane Mathilde Goffart, Yaël Abecassis (Vai e vivrai [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Denis Carot
intervista: Didar Domehri
intervista: Radu Mihaileanu
scheda film
]
), Guy Bedos, Benno Fürmann (Joyeux Noël-Una verità dimenticata dalla storia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Christian Carion
intervista: Christophe Rossignon
scheda film
]
), Michèle Bernier, Franck De La Personne e Anne-Marie Philippe.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Siamo nel 1942: Misha (Mathilde Goffart), ebrea, 8 anni, vive a Bruxelles cambiando di continuo scuola e domicilio fino a quando il padre e la madre non vengono arrestati dalla Gestapo e deportati. La famiglia presso cui trova rifugio sta per consegnarla ai nazisti, così lei scappa verso Est, dove sono stati mandati i genitori. Quello che segue è una vera e propria odissea che la porterà fino in Ucraina, dopo aver attraversato Belgio, Germania e Polonia, aver patito freddo e fame, e soprattutto aver incontrato i lupi.
Misha adotta il loro comportamento fino ad essere accettata come una di loro; i lupi la aiuteranno a sopravvivere in un'Europa dove regna la violenza umana.

Prodotto dalla società della regista, Stéphan Films, e da Hubert Toint per i belgi di Saga Film, Survivre avec les loups, pre-acquistato da Canal + e CinéCinéma, beneficia di un budget di 7 milioni di euro. Da notare che la musica sarà composta da Emilie Simon (La marcia dei pinguini [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
). Le riprese, cominciate a novembre in Franca Contea (regione che sostiene il film) nella zona dei laghi del Giura, sono proseguite a gennaio a Strasburgo (che finanzia la pellicola attraverso la CUS e la regione). Altre riprese sono previste nell'Haut-Doubs a meno che la troupe non parta a marzo-aprile alla volta della Germania, in vista di una coproduzione ancora in fase di negoziazione. Bac Films distribuirà il film a novembre 2007 sugli schermi francesi e Wild Bunch si occupa delle vendite internazionali, cominciate all'European Film Market di Berlino in corso.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.