email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Fidélité e Octagon Films preparano Dorothy Mills

di 

La società francese Fidélité Productions e gli irlandesi di Octagon Films produrranno Dorothy Mills, terzo lungometraggio di Agnès Merlet, le cui riprese in lingua inglese cominceranno quest'estate nell'Irlanda del nord. La regista di Le Fils du requin (migliore opera prima nel 1994 agli European Film Awards, nominato ai Bafta e ai César) e di Artemisia (nominato nel 1998 ai Golden Globes nella categoria miglior film straniero) ha scelto d'incentrare la trama di Dorothy Mills sulla sindrome da personalità multipla, riconosciuta come una malattia oltre-Manica, ma non in Francia. Il tema dà vita a un thriller fantastico su un'adolescente che condurrà lentamente verso la follia una piccola comunità ossessionata da un segreto incoffessabile.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Co-firmato dalla regista e da Juliette Sales (Piccolo et Saxo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Je ne suis pas là pour être aimé [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Dorothy Mills racconta la storia di Jane Morton, psichiatra di Dublino profondamente turbata dalla morte accidentale del marito e del figlio, che deve occuparsi di un nuovo caso: in un piccolo villaggio, Dorothy Mills, una ragazza di 15 anni ha tentato di strangolare un bambino. Scampata a un incidente d'auto, Jane scopre un villaggio percorso da eventi strani e incontra una Dorothy molto nervosa che giura di essere innocente. Jane le diagnostica una sindrome da personalità multipla, fino a quando Dorothy non le parlerà con la voce di David, il figlio morto di Jane.

Prodotto da Fidelite Films al 65 % e da Octagon Films al 35 %, Dorothy Mills è sostenuto da 500 000 euro del fondo Eurimages. Il casting è ancora in corso e la partecipazione dell'inglese Kelly Reilly non è stata ancora confermata. Da notare anche che la storia, inizialmente scritta per la Scozia, si è spostata in Irlanda in seguito all'intervento di Simon Perry dell’Irish Film Board.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy