email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Germania

Due Astor per la Germania a Mar del Plata

di 

Il 22mo Festival di Mar del Plata (8-18 marzo) ha assegnato due Astor d'argento ad artisti tedeschi: Sandra Hüller è stata eletta migliore attrice per la sua interpretazione in Madonnen e Dito Tsintsadze e Zaza Rusadze si sono distinti per la scenografia di The Man from the Embassy.

Madonnen di Maria Speth, coproduzione guidata da Pandora, è stata proiettata nella sezione Forum della Berlinale. Hüller – vincitrice dell'Orso d'argento 2006 alla migliore attrice per Requiem [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hans-Christian Schmid
intervista: Hans-Christian Schmid
intervista: Sandra Hueller
scheda film
]
– impersona qui una madre di quattro bambini instabile e delinquente. Le vendite internazionali della pellicola sono gestite da The Match Factory.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film di Dito Tsintsadze, co-firmato insieme a Zaza Rusadze, è una produzione Tatfilm che racconta come la routine quotidiana di un responsabile dell'Ambasciata tedesca a Tbilisi, Georgia, venga sconvolta dall'amicizia con una piccola rifugiata, Sashka. Il film, che è valso un Pardo di bronzo all'attore Burghart Klaußner all'ultimo Festival di Locarno, è venduto da Sola Media.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.