email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CANNES 2007 Selezione

Ultime indiscrezioni su un'edizione eccezionale

di 

Ultime indiscrezioni su un'edizione eccezionale

Mentre la selezione ufficiale della 60ma edizione del Festival di Cannes (16-27 maggio 2007) sarà svelata il 19 aprile e la regista francese Pascale Ferran è stata intanto designata presidente di giuria della sezione Un Certain Regard, aumentano le indiscrezioni sull'identità dei film in lizza sulla Croisette. Secondo diverse fonti, la manifestazione potrebbe schierare in apertura My Blueberry Nights di Wong Kar Wai e in chiusura Zodiac dell'americano David Fincher, e proporre fuori concorso Youth Without Youth di Francis Ford Coppola e Ocean's Thirteen di Steven Soderbergh. Tra i principali aspiranti alla Palma d'Oro figurerebbero L'âge des ténèbres di Denys Arcand, I'M Not There di Todd Haynes, No Country for Old Men dei fratelli Coen, le produzioni francesi Ballon rouge [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del regista taiwanese Hou Hsiao Hsien (leggi l’articolo), Paranoid Park [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'americano Gus Van Sant (leggi l’articolo) e Promise me this [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del bosniaco Emir Kusturica, senza dimenticare Kantoku Banzai del giapponese Takeshi Kitano, Beyond The Years del coreano Im Kwon-taek e Silent light del messicano Carlos Reygadas, che al momento sta perfezionando il missaggio del suo film a Madrid. Voci favorevoli si rincorrono anche per You, the living [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pernilla Sandström
intervista: Roy Andersson
scheda film
]
dello svedese Roy Andersson (leggi la news), De l’autre côté de la vie del regista turco-tedesco Fatih Akin, Alexandra del russo Alexandre Sokourov e L’uomo di Londra [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell'ungherese Bela Tarr (vedi l'articolo). Incertezza invece per titoli come Cassandra's Dreams [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Woody Allen, Into the Wild di Sean Penn, Eastern promises di David Cronenberg, Sicko di Michael Moore e A mighty heart del britannico Michael Winterbottom, ma anche per i nuovi film dei registi asiatici Lee Chang-dong, Wang Xiaoshuai e Naomi Kawase.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sul fronte francese, Un secret [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Claude Miller (vedi la news) è il favorito, mentre Après Lui [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Gaël Morel (leggi la news) è il grande outsider della competizione, alla quale potrebbe aggiungersi in extremis Paris [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Cédric Klapisch (leggi l’articolo) in caso di montaggio "espresso". E per la selezione ufficiale dei lungometraggi, ricorrono in modo insistente i nomi del film d'animazione Persépolis di Marjane Satrapi (leggi l’articolo), di Dante 01 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marc Caro (vedi la news), di Une vieille maîtresse [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Catherine Breillat e di Tehilim di Raphael Nadjari, oltre al documentario Retour en Normandie di Nicolas Philibert e Mange, ceci est mon corps di Michelange Quay. Ma la sorpresa potrebbe essere Sophie Marceau, che ha qualche possibilità di sbarcare sulla Croisette come regista di Trivial (leggi l’articolo).

La Quinzaine des réalisateurs, da parte sua, non ha che l'imbarazzo della scelta tra La question humaine [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nicolas Klotz (vedi l’articolo), L'Histoire de Richard O. [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Damien Odoul (leggi la news), La France [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Serge Bozon (news) e la produzione svedese Capitaine Achab di Philippe Ramos (leggi l’articolo). Da notare infine i pronostici sulla presenza sulla Croisette della Romania (Scene of a crime, di Cristi Puiu?), così come l'Irlanda e la Spagna con La soledad di Jaime Rosales, mentre Amos Gitai sarebbe in corsa contro il tempo per terminare la sua coproduzione franco-italo-israeliana Désengagement e partecipare a un festival che si annuncia eccezionale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy