email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Francia

Dans les cordes: un'opera prima sul ring

di 

Dans les cordes: un'opera prima sul ring

Con 56 opere prime su 164 film d'iniziativa francese prodotti nel 2006, il ricambio generazionale del cinema nazionale prosegue a ritmo elevato. E sulla lista dei debuttanti si distingue Magaly Richard-Serrano con Dans les cordes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, che sbarca oggi nelle sale distribuito in 84 copie da Pyramide, già accolto con favore dalla critica. Interpretato da Richard Anconina, Maria de Medeiros, Louise Szpindel e Stéphanie Sokolinski, il film ha come tema principale la boxe femminile nella banlieue parigina operaia e si iscrive sulla linea di opere come Fat City di John Huston, con una dimensione documentaristica accentuata per una lavorazione in Super 16, camera a spalla. Co-firmato dalla regista (ex campionessa francese di boxe), Gaëlle Macé e Pierre Chosson, la sceneggiatura si concentra su un padre che allena alla boxe francese la figlia e la nipote fin dall'infanzia. Ma il verdetto della finale dei Campionati di Francia, che oppone le due ragazze, rimetterà in discussione l'equilibrio del trio. Tra le due boxeuse, una volta complici, si instaura una pericolosa rivalità che va ben al di là del ring. Prodotto da Nathalie Mesuret e Bertrand Gore per Sunday Morning, Dans les cordes ha beneficiato di un budget di 2,54 milioni di euro, inclusa una coproduzione di Rhône-Alpes Cinéma, il pre-acquisto di Canal + e CinéCinémas, oltre a 450 000 euro di anticipo sugli incassi del Centre National de la Cinématographie (CNC).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dal canto suo, Rezo Films dispone mercoledì 274 copie del film d'animazione La Reine Soleil [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Léon Zuratas
intervista: Philippe Leclerc
scheda film
]
di Philippe Leclerc, tratto dal romanzo dell'egittologo Christian Jacq. Coproduzione europea guidata dai francesi di Belokan e di Rezo con gli ungheresi di Cinemon e i belgi di Y.C. Aligator Film , il lungometraggio sostenuto da Eurimages, France 3 Cinéma, Canal + e Ciné Cinéma è oggetto di un Focus su Cineuropa.

Nella categoria pesi massimi della produzione francese, con 12,15 M€ di budget arriva nelle sale mercoledì la commedia Le Prix à payer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Alexandra Leclère con Nathalie Baye, Christian Clavier, Gérard Lanvin, Géraldine Pailhas e Patrick Chesnais (leggi la news). Prodotto da Pan Européenne e distribuito da Wild Bunch Distribution in 444 copie, questo film è coprodotto da TF1 Films Production, così come l'altra commedia della settimana: Demandez la permission aux enfants ! di Eric Civanyan con Sandrine Bonnaire (distribuzione TFM in 337 copie).

Da notare anche le uscite dei documentari Ségo et Sarko sont dans un bateau del duo Karl Zéro - Michel Royer (distribuzione Rezo Films - 4 copie) e L’amazone candidate di Sanvi Panou (Orisha Distribution), oltre a Day Night Day Night [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Julia Loktev, un film americano coprodotto dai tedeschi della ZDF e i francesi di Arte (distribuzione ID Memento). Quattro produzioni americane, un lungometraggio argentino, uno filippino e un film d'animazione giapponese completano il denso programma di novità oltre a, come curiosità finale, Zéro deux, una selezione di cortometraggi da tutto il mondo distribuita da EuropaCorp.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy