email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

DISTRIBUZIONE Europa

Cinema d’autore sul web

di 

La community cinematografica mondiale online Jaman.com Inc. ha siglato un contratto di distribuzione su internet di 42 film con Dreamachine. Il contratto, che conta 35 anteprime statunitensi sul web, fra le quali Towards Mathilde di Claire Denis (2005) e La promesse dei fratelli Dardenne (1996), contiene anche numerosi noti titoli asiatici.

Il cinema d’autore francese la fa da padrone, con opere di Jacques Rivette, Arnaud Desplechin, Jean-Pierre Limosin, Philippe Garrel e Bruno Podalydes.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“I film stranieri e i registi internazionali hanno dominato tutte le categorie più importanti degli Academy Awards 2007, dei People's Choice Awards e dei Golden Globe, ma i canali di distribuzione e di marketing statunitensi tradizionali servono poco il cinema mondiale sul mercato commerciale americano”, ha commentato Gaurav Dhillon, Direttore generale di Jaman.

Il servizio Jaman offre ai clienti tre download gratuiti e successivamente un addebito limitato per ciascun film. Il sito propone anche alcuni film del tutto gratuiti. Nonostante Jaman, come Yahoo, Joost e CurrenTV, abbia inizialmente puntato la sua attenzione sul lucroso mercato statunitense, i dati recenti mostrano che il 31% del traffico del sito viene dall’estero.

Secondo Carlos Montalvo, Vice Presidente Senior delle Operazioni per Jaman: “Cercheremo di espanderci in Europa attraverso il paese, le partnership paneuropee e le joint venture, in particolare quelle che permetteranno di unificare i diritti cinematografici e distribuirli in tutta Europa”. L’ambizione della compagnia è di superare l’esperienza di sola distribuzione e creare un social network in cui i fan di cinema mondiale su web possano sentirsi una comunità.

“Dreamachine ha l’ambizione di costruire un business globale del multi-media basato sulla fornitura, sempre in crescita, di anteprima cinematografiche da tutto il mondo”, ha detto il co-fondatore della compagnia, Hengameh Panahi. “Jaman crea nuovi straordinari modi per conoscere e godere di grandi film facendo crescere il mercato di film di qualità attraverso il suo esteso social network online”.

Con oltre 500 film in catalogo, Dreamachine ha senza dubbio la possibilità di riuscirci.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy