email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FINANZIAMENTI Francia

Anticipo sugli incassi per Les grandes personnes

di 

Tra i progetti di opere prime selezionate nell'ultima sessione dell'anticipo sugli incassi del Centre National de la Cinématographie (CNC), figura la coproduzione franco-svedese Les grandes personnes di Anna Novion. Interpretato da Jean-Pierre Darroussin, Anaïs Dumoustier (L’année suivante [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Judith Henry e Lia Boysen (Guldbagge 2007 per la migliore attrice non protagonista), il film beneficerà di cinque settimane di riprese a partire dal 23 luglio nell'arcipelago di Göteborg. Firmata dalla regista, la sceneggiatura segue un padre (Jean-Pierre Darroussin) che ogni anno porta sua figlia (Anaïs Dumoustier) in viaggio per festeggiare il suo compleanno e che stavolta sceglie come destinazione la Svezia. Ma un qui pro quo sulla location li costringerà alla coabitazione con la proprietaria della casa (Lia Boysen) e la sua amica francese (Judith Henry).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Di padre francese (il direttore della fotografia Pierre Novion, ex collaboratore di Eric Rochant che lavorerà in Les grandes personnes) e di madre svedese, Anna Novion (27 anni) ha diretto tre cortometraggi, tra cui On prend pas la mer quand on la connaît pas nel 2005, già prodotto da Christie Molia per Moteur S'il Vous Plait Production, società che guida il progetto Les grandes personnes. Prodotto al 70 % dalla Francia, il film è coprodotto dalla Svezia (via Olivier Guerpillon per DFM Fiktion) al 30 %, seconda collaborazione tra i due paesi dopo 20 anni di pausa, interrotti l'anno scorso da Capitaine Achab di Philippe Ramos (vedi news). Il CNC starebbe comunque studiando il modo di riformare questo vecchio accordo di coproduzione al fine di ridimensionare la parte svedese.

Pre-acquistato da TPS Star e sostenuto da Film i Väst (leggi la news), Les grandes personnes sarà distribuito in Francia nel secondo semestre 2008 da Memento Films, che guida anche le vendite internazionali.

Le altre promesse di anticipo ad opere prime ratificate dal CNC sono il progetto d'animazione Les Lascars di Albert Pereira Lazaro e Emmanuel Klotz (produzione Millimages, Les grands s’allongent par terre di Emmanuel Saget (Les Films Pelléas), La vacillance di Philippe van Leeuw (coproduzione di Films du Mogho e di Nord-Ouest Production), Cargo di Biljana Tutorov (produzione La Compagnie des Lamas) e Circuit fermé di Christine Dory (Pierre Grise Productions).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy