email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Regno Unito

Manchester apre le danze a Moves07

di 

Moves07 – il più ampio evento inglese dedicato ad opere cinematografiche che esplorano il movimento in forma di dance film, installazioni interattive e corti sperimentali – si è aperto il 12 giugno con una conferenza di due giorni che ha discusso la coreografia sullo schermo. Il media artist tedesco Chris Ziegler ed il filmmaker sperimentale francese Xavier Baert sono stati gli speaker di maggiore rilievo.

La terza edizione del festival prevede l'estensione del programma a sei giorni. Il festival di Manchester presenta 28 anteprime mondiali, europee e nazionali e vede la partecipazione di oltre 75 delegati.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I momenti principali dell'edizioni 2007 sono la Carte Blanche nel programma La Cinémathèque de la Danse, che celebra la danza sullo schermo dal 1894 a oggi. Le proiezioni comprendono Andy Warhol's EPI di Ronald Nameth (1967), Hide and Seek di Maider Fortune (2001) e Merce Cunningham di Etienne Becker (1964).

Le sezioni collaterali Visual Rhythms e The Best of the North West esplorano il legame tra musica e movimento attraverso video musicali, corti d'animazione e piece sperimentali, mentre Dancefilm for the Small Screen presenta le migliori opere prodotte per la TV negli ultimi due anni. Il programma Pas De Deux propone un omaggio al concetto del dance filmmaking di Maya Deren. Quest'anno, ci sarà anche una selezione di pellicole che esplorano le forma della danza in India e Giappone.

Tra i partner del festival ci sono l'Arts Council North West, la Dance Initiative Greater Manchester, la Manchester Metropolitan University, il Royal Northern College of Music, il Contact Theatre, Alliance Française, il Goethe Institut, MJW Productions, la Cinematheque de la danse, BravoFact!, la BBC, Reel North, Zeitgeist, e Pro-Vision.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy