email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Dernier Maquis di Ameur-Zaïmeche: la trilogia è servita

di 

Partono il 6 agosto per sei settimane nella regione parigina le riprese di Dernier Maquis, terzo lungometraggio di Rabah Ameur-Zaïmeche che andrà a chiudere una trilogia cominciata con Wesh, Wesh, qu’est-ce qui se passe? (2002) e proseguita con Bled Number One [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(selezionato al Certain Regard del festival di Cannes 2006 – leggi l'articolo e l’ intervista al regista). Nel cast figurano Fellag (L’ennemi intime [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Michou d'Auber [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Nathalie Richard (Le pressentiment [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e Rabah Ameur-Zaïmeche stesso, ma anche Sotigui Kouyaté (Little Senegal), Christian Milia-Darmezin (visto in Wesh, Wesh, qu’est-ce qui se passe? ) e Abel Jafri (il cugino di Bled Number One).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritto dal regista e dalla sua collaboratrice Louise Therme, Dernier Maquis tratta un tema delicato, quello dell'Islam in Francia, nei quartieri popolari e nel mondo del lavoro. La sceneggiatura racconta le disavventure di Titi (Christian Milia-Darmezin), giovane meccanico che si è convertito all'Islam e lavora in un'officina di mezzi pesanti diretta da un musulmano (Fellag). Quest'ultimo apre una moschea nei sotterranei di un hotel di cui è proprietario nella zona industriale. Suo fratello Mao (Rabah Ameur-Zaïmeche) e tutti gli operai musulmani sono tenuti a frequentarla. Dopo aver assistito ad alcune prediche, Mao e gli altri meccanici (tra cui Abel Jafri) si ribellano all'imam imposto dal padrone e preferiscono pregare insieme sul posto di lavoro. Quando il padrone li scopre, per la rabbia umilia il fratello davanti a tutti. Seguirà un aspro conflitto tra i due che terminerà in tragedia, con la morte accidentale di Titi. Da notare che Sotigui Kouyaté interpreterà il personaggio del guardiano dell'officina, mentre Nathalie Richard sarà una prostituta della zona industriale.

Prodotto come Bled Number One dalla società del regista, Sarrazink e da Margaret Menegoz per Les Films du Losange, che guiderà anche la distribuzione in Francia e le vendite internazionali, Dernier Maquis uscirà a febbraio 2008.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy