email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Finlandia

Finnish Foundation supporta cinque film

di 

Jouko Aaltonen, autore del premiato documentario Revolution, ha ricevuto 163.000 euro dal Finnish Film Foundation (FFF) per il suo nuovo documentario musicale Punksters & Youngsters.

Revolution aveva vinto uno Jussi (il maggiore premio finlandese) come Miglior Documentario l'anno scorso, ed era diventato uno dei maggiori successi di sala, come documentario finlandese, sin dagli anni '80 (oltre 13.000 spettatori).

Il nuovo documentario di Aaltonen, sceneggiatore, regista e produttore, racconterà il punk rock, ed in particolare il gruppo pioniere Pelle Miljoona. Il progetto, del valore di 310.500 euro, è prodotto dal partner di Aaltonen a Illume Ltd, Pertti Vaijalainen, col sostegno del canale tv finlandese YLE. Sandrew Metronome si occuperà della distribuzione domestica da febbraio 2008.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
sofia_meetings_internal

Il FFF ha allocato inoltre 550.000 euro di sostegno al nuovo lungometraggio di Hanna Maylett, Indigo, con Jorma Tommila. Tratto da uno script di Tarja Kylmä, il film narra la storia di Taru, che vive una vita piacevole in una fattoria di cavalli col marito Harri e la figliastra tredicenne Ninni. Tutto però cambia quando Ninni ha un incidente a cavallo e Taru chiede alla madre biologica della ragazza di prendersi cura della figlia.

Indigo, le cui riprese partiranno a ottobre, è prodotto da Kinotar col sostegno di YLE. Nordisk Film si occuperà della distribuzione domestica nell'autunno 2008.

Nella sua precedente tornata di supporti, il FFF ha assegnato 980.000 euro in totale a tre lungometraggi: l'horror di Solar Films Dark Floors: The Lordi Motion Picture, attualmente nella sua ultima settimana di riprese, ha ottenuto 300.000 euro; la produzione da 1.2 milioni di euro di MRP Matila Röhr Production The Novelist (Päätalo) di Hanu Kahakorpi, che ha ottenuto 280.000 euro; e la pellicola per ragazzi Risto Rapper di Mari Rantasila, prodotta da Kinostar, che ha ricevuto 400.000 euro su un budget di 1.1 milioni di euro. I tre progetti saranno distribuiti in patria e all'estero da Nordisk Film.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy