email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Irlanda

Red Like the Sky apre Galway

di 

Red Like the Sky [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Cristiano Bortone aprirà la 19ma edizione del Galway Film Fleadh che si svolge dal 10 al 15 luglio. Il film, vincitore del Premio del Pubblico al Flanders, è ispirato alla vita del tecnico del suono Mirco Mencacci, che perse la vista in un incidente d'infanzia.

Chiuderà il festival il western psicologico di David Von Ancken Seraphim Falls, ambientato durante la Guerra civile, che vede la partecipazione di star irlandesi come Pierce Brosnan e Liam Neeson.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra gli altri film di rilievo in line-up ci sono And When Did You Last See Your Father? [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Anand Tucker, con Colin Firth e Jim Broadbent, Away From Her di Sarah Polley e A Mighty Heart [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Michael Winterbottom.

Galway è sempre stata una vetrina per talenti locali e fresche anteprime di Cannes, Garage [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ed Guiney
intervista: Jean-François Deveau
intervista: Lenny Abrahamson
scheda film
]
di Leonard Abrahamson guida la carovana irlandese. Il thriller soprannaturale dell'affermato Nicolas Roeg, Puffball [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, avrà la sua premiere irlandese mentre il commovente Kings di Tommy Collins, con Colm Meaney, delizierà anch'esso le platee di Galway.

Tra gli altri film degni di nota ci sono il dramma sul Kossovo Tonight is Cancelled di Brendan Grant, il comico Bitterness di Brian Launders e l'adolescenziale 32A [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marian Quinn. Poitin di Bob Quinn festeggerà il suo trentennale con una proiezione completa di copia restaurata digitale e una nuova colonna sonora di Bill Whelan.

La Polonia sarà protagonista del focus di quest'anno ed il festival presenterà i lavori seminali di Kieslowski, Polanski, Wajda e Fabicki.

L'attrice irlandese Fionulla Flanagan sarà al centro del tributo irlandese di quest'anno. Anche Jeremy Irons riceverà un riconoscimento. Lo sceneggiatore locale Terry George (Hotel Rwanda [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Don Cheadle
intervista: Terry George
scheda film
]
, Nel nome del padre) sarà celebrato dal 2007 Screenwriters tribute mentre Volker Schlöndorff lo sarà dal Director tribute.

E' stata organizzata anche una discussione informale con gli executive dell'Irish Film Board sulle recenti iniziative di finanziamento per lo sviluppo e la produzione. L'evento sarà introdotto da James Morris, Responsabile dell'IFB e moderato da Simon Perry Direttore generale dell'IFB.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy