email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Austria

Un assaggio di Viennale

di 

La Viennale (19-31 ottobre), il festival di cinema internazionale più importante dell’Austria, ha svelato alcuni tra i 120-130 titoli tra fiction e documentari che costituiranno il suo appetitoso programma.

I cinque lungometraggi selezionati hanno già fatto parlare molto di loro: a cominciare da 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Cristian Mungiu
intervista: Oleg Mutu
scheda film
]
, del rumeno Cristian Mungiu (leggere il Focus), vincitore della Palma d’oro a Cannes nel mese di maggio, l’ambito premio conteso con Import Export [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell’austriaco Ulrich Seidl (leggere l'articolo), ugualmente presente a Vienna. Fanno inoltre parte della selezione Hotel Very Welcome della tedesca Sonja Heiss, in programma all’ultima Berlinale (leggere l'intervista), la coproduzione francese Paranoid Park [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Gus Van Sant e Savage Grace [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
di Tom Kalin (Spagna, Francia, Stati Uniti – leggere l'articolo), proiettato all’ultima Quinzaine des réalisateurs cannense.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Se la maggior parte di queste fiction flirta con il documentario, la selezione riservata a questo genere si dimostra particolarmente interessata alle biografie ed ai ritratti : ne sono un esempio Elle s'appelle Sabine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, nel quale l’attrice francese Sandrine Bonnaire filma la sorella autistica, e la coproduzione britannica Scott Walker – 30 Century Man.

La Viennale dedicherà inoltre un programma speciale alla regista di Lady Chatterley [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Pascale Ferran, ed una retrospettiva sul cinema proletario in Austria. La sezione “Omaggi” sarà quest’anno dedicata a Jane Fonda, presente al festival.

Il programma completo sarà annunciato la sera del 3 ottobre. Per più ampie informazioni, consultare il sito del festival.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy