email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Belgio

Lafosse gira Elève libre

di 

Mentre cominciava la Mostra di Venezia, che lo ha reso noto sulla scena internazionale l'anno scorso con Nue Propriété [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(leggi l'articolo), il giovane regista belga Joachim Lafosse avviava le riprese del suo quarto lungometraggio, dal titolo provvisorio di Elève libre, che si svolgeranno per nove settimane, fino a inizio novembre in Belgio.

Accompagnato da Yannick Rénier (Nue Propriété), Claire Bodson e Anne Coesens (Cages [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), il giovane debuttante Jonas Bloquet e l'affermato Jonathan Zaccaï (Les revenants, Tutti i battiti del mio cuore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) formano un duo complesso, di quelli cari a Lafosse. Adolescente, Jonas viene bocciato agli esami e rischia di veder sfumare il suo sogno, diventare un giocatore di tennis professionista. Abbandonato dai genitori, si rifugia presso l'unico adulto del suo entourage di cui si possa fidare. Pierre accetta di aiutarlo, lo incoraggia e lo sostiene. Ma da un rapporto paterno, maestro-allievo, i due passano pian piano a una relazione più ambigua di dipendenza e manipolazione.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Prodotto dalla liegina Versus Production per un budget di 2 100 000 euro, Elève Libre è una coproduzione francese di Mact Productions con la RTBF (Radio Televisione Belga della Comunità francese), Ryva e la società intermediaria di Versus e di Films du Fleuves, Inver Invest. Sostenuto dal Centro del Cinema della Comunità francese del Belgio, Elève libre ha ottenuto anche l'aiuto di Wallimage, di Eurimages e del programma MEDIA. Anche i canali TV francesi Canal + e CINÉCINÉMA partecipano al finanziamento. Venduto all'estero dal partner abituale di Versus, Films Distribution, Elève Libre sarà distribuito in Belgio da Cinéart nel 2008 e in Francia da Haut et Court.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy