email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Spagna

ASD in post-produzione

di 

Il regista spagnolo Tinieblas González, il cui corto Por un infante difunto ha vinto il Premio Canal + a Cannes 1998, ha finalmente diretto il suo primo lungometraggio, ASD. Il film è stato girato all'inizio di quest'estate in Spagna. Il team di Europanet ha visitato il set e intervistato il cast e la troupe della pellicola (leggi il Making Of).

"E' un film molto moderno, stile manga, comics, videogiochi, e poi ho questa cattiva, piccola mania di dare sempre un tocco acido alla creatura e allo stesso tempo all'ambiente in cui si muove questa creatura. Per me era importante ricreare in questo film tanto il mondo moderno estrapolato, futurista, che il suo contrappunto, l'aspetto arcaico del sottosuolo e il mondo gotico o neogotico dei sotterranei. E' per mostrarli che il 99% del film è girato in interni. Non c'è che un'esterna di giorno e di notte. Non è un film in cui si cammina camera in spalla tutto il tempo in un movimento folle, ma è un'avventura molto veloce che tuttavia è fatta di inquadrature equilibrate, composte in maniera molto simmetrica", ha spiegato González.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Mix fra il racconto per famiglie e l'horror, ASD è stato prodotto da Rafael Valentín-Pastrana per Alma Ata International Pictures assieme a Totem Producciones delle Isole Canarie e la basca Tinieblas Films.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy