email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MERCATO Francia

Miracolo a Sant'Anna nel listino di TF1 International

di 

Le società di vendite internazionali francesi confermano il loro interesse per le produzioni dei paesi vicini. TF1 International ha aggiunto al suo listino Miracolo a Sant'Anna del regista americano Spike Lee, una produzione guidata da Roberto Cicutto e Luigi Musini per la società italiana On My Own, in coproduzione con il regista e con Rai Cinema per un budget di 33 M€. Il film, le cui riprese sono cominciate lunedì e si svolgeranno per 11 settimane in Toscana, a Cinecittà e negli Stati Uniti, è un libero adattamento di un libro di James McBride che racconta le disavventure di quattro soldati afro-americani intrappolati in un villaggio della Toscana nel 1944, che si uniscono ai partigiani italiani nella lotta contro i tedeschi. Nel cast italiano figurano Pierfrancesco Favino (Romanzo Criminale [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michele Placido
scheda film
]
) e Valentina Cervi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Wild Bunch ha invece aggiunto al suo listino il film d'animazione tedesco Die drei rauber (I tre briganti) di Hayo Freitag (produzione Animation X, coproduzione Medianfonds GFP II KG, X Filme Creative Pool GmbH e X Verleih AG) che sarà presentato a Roma nella sezione Alice nella città.

Dal canto suo, Pyramide International organizzerà alla Business Street della Festa internazionale di Roma (dal 18 al 27 ottobre) una proiezione di mercato di Non pensarci [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Gianni Zannasi, presentato alle Giornate degli Autori a Venezia (leggi l'articolo) e già venduto per il Benelux (Lumière), la Svizzera (Xenix), l’Italia, la Grecia (Audio Visual) e l’Australia. Films Distribution ha infine previsto nella capitale italiana una proiezione di L’ora di punta [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Vincenzo Marra (in concorso a Venezia 2007).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy