email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

ESERCENTI Europa

Europa Cinemas in vetrina a Bucarest

di 

Pilastro della circolazione dei film europei nelle sale del Vecchio Continente, il circuito Europa Cinemas, diretto da Claude-Eric Poiroux e presieduto da Claude Miller, ha tenuto dal 15 al 18 novembre a Bucarest la sua 12ma conferenza annuale, alla presenza di oltre 400 esercenti, distributori e addetti ai lavori. Un incontro animato da diversi dibattiti sulle nuove tecnologie, i modi per preservare la diversità delle sale nella transizione alla proiezione digitale e la questione cruciale di un pubblico nuovo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Da segnalare, tra i partecipanti, Peter Buckingham (UK Film Council), lo spagnolo Enrique Gonzales Macho (Renoir Cinemas/Alta Films Producción), il tedesco Stefan Paul (Arsenal Filmverleih) e il connazionale Martin Kochendörfer (X-Film Verleih), Monika Weibel (Frenetic Films - Svizzera), i registi romeni Cristi Puiu e Catalin Mitulescu, l'italiano Antonio Salvadori (Circuito Cinema), Christian Thomas (Imagine Film Distribution - Belgio) e il polacco Jakub Duszynski (Gutek Films).

Nel programma figuravano anche numerose proiezioni, tra cui Tricks [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Andrzej Jakimowski
intervista: Tomasz Gąssowski
scheda film
]
del polacco Andrzej Jakimowski, Label Europa Cinemas alle ultime Giornate degli Autori a Venezia. E, a completare il menù, altri otto film di qualità: La graine et le mulet [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hafsia Herzi
scheda film
]
del francese Abdellatif Kechiche, Children [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell'islandese Ragnar Bragason, California Dreamin' [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del romeno Cristian Nemescu e The Paper will be blue del connazionale Radu Mutean, The Class [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'estone Ilmar Raag (Label Europa Cinemas a Karlovy Vary), Mataharis dello spagnolo Iciar Bollain, Non Pensarci [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'italiano Gianni Zanasi e Love Life [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della tedesca Maria Schrader.

Sabato sono stati presentati alcuni trailer, tra cui quello dell'attesissimo Paris [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Cédric Klapisch, di film d'animazione (Peur(s) du noir [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Max & Co [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), di lungometraggi di registi noti (You, the Living di Roy Andersson, Dante 01 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marc Caro, Disengagement di Amos Gitaï, My Enemy's Enemy di Kevin McDonald) e di giovani registi come Jalil Lespert (24 Mesures [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e Nic Balthazar (Ben X [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nic Balthazar
intervista: Peter Bouckaert
scheda film
]
), senza dimenticare i Label Europa Cinemas 2007, in particolare Control [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Anton Corbijn e Summer Rain di Antonio Banderas.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy