email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Francia

Il cinema indipendente agli Incontri internazionali

di 

Dopo tre anni di programmazione estiva, gli Incontri internazionali di cinema organizzati dal Forum delle Immagini tornano alla stagione invernale per la loro 13ma edizione, che comincia domani a Parigi e si svolgerà fino al 4 dicembre al Reflet Médicis e all'Arlequin. Dedicata al cinema indipendente, la manifestazione proporrà anche una competizione di dodici lungometraggi, tra cui una coproduzione franco-svedese L'Homme qui marche [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Aurélia Georges (apprezzata all'ultimo festival di San Sebastian), The Art of Negative Thinking [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del norvegese Bard Breien, Battle For Haditha del britannico Nick Broomfield, Wolfsbergen dell'olandese Nanouk Leopold e la coproduzione israelo-francese The Band's Visit [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Eran Korilin (premio "Coup de coeur" della sezione Un Certain Regard a Cannes e nominato agli EFA nella categoria miglior sceneggiatore).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Nel menù figurano anche le anteprime di It's a Free World [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ken Loach (leggi l'intervista), California Dreamin’ [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Christian Nemescu (vincitore della sezione UCR a Cannes 2007) e I'm not there di Todd Haynes. Quest'ultimo figura tra gli ospiti degli Incontri insieme al documentarista di origine polacca Lech Kowalski (premiato a Venezia nel 2005 per East of Paradise - leggi la news) e a numerosi rappresentanti del giovane cinema romeno (>Cristi Puiu, Corneliu Porumboiu, Catalin Mitulescu, Cristian Mungiu e Radu Muntean) che vedranno proiettate le loro opere prime e incontreranno produttori e distributori francesi per presentare i loro nuovi progetti.

Quanto ai professionisti, infine, due laboratori si occuperanno del cinema d'autore di oggi. Il tema "Produrre all'estero un film a piccolo budget (meno di 1 M€): missione impossibile?" sarà affrontato dai produttori Jacques Bidou e Marianne Dumoulin (JBA), mentre "La sceneggiatura in tutte le sue forme: come sviluppare un progetto artistico per convincere produttori e finanziatori?" vedrà intervenire il produttore Bertrand Gore (Sunday Morning Productions), lo sceneggiatore Olivier Lorelle e il regista Jérôme Bonnell.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy