email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Svezia

You, the Living trionfa ai Guldbagge

di 

You, the Living trionfa ai Guldbagge

Roy Andersson e la sua tragicommedia sull'umanità You, the Living [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pernilla Sandström
intervista: Roy Andersson
scheda film
]
, sono stati i trionfatori della cerimonia annuale di assegnazione dei Premi Guldbagge, che si è tenuta ieri sera a Stoccolma. Il film ha portato a casa le statuette più prestigiose: quella al Miglior Film, al Miglior Regista e alla Miglior Sceneggiatura.

La pellicola con il maggior numero di nomination, Darling [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Johan Kling, ha vinto due Guldbagge — al Miglior Attore (Michael Segerström) e alla Migliore Fotografia (Geir Hartly Andreassen). Delusione, dunque, per la protagonista del film, Michelle Meadows, sconfitta da Sofia Ledarp, che ha ricevuto l'ambito riconoscimento per la sua prova in To Love Someone di Åke Sandgren.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il blockbuster locale Arn: The Knight Templar [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
ha invece ottenuto il maggior numero di Guldbagge: Miglior Attrice non protagonista (Bibi Andersson), Costumi (Kicki Ilander), Stunt (Kimmo Rajala) ed il Premio del Pubblico. Tra gli altri premiati ci sono Hassan Brijany (Miglior Attore non protagonista in One Eye Red di Daniel Wallentin) e This Is England [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Shane Meadows (Miglior Film Straniero).

La giuria dell'edizione 2008 dei Guldbagge era composta da Pernilla August, Katinka Faragó, Maaret Koskinen, Nils Petter Sundgren, Vinca Wiedemann, Jonas Åkerlund ed Eva Swartz.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy