email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Svizzera

Sguardi elvetici sulla Russia a Toronto

di 

I lungometraggi svizzeri Letter to Anna [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Eric Bergkraut (P.S. Productions) e La mère di Antoine Cattin e Pavel Kostomarov (Les Films Hors-Champ) sono in competizione al Festival internazionale del documentario Hot Docs, la cui 15ma edizione si terrà dal 17 al 27 aprile a Toronto.

Dedicato alla giornalista russa Anna Politovskaya, assassinata a Mosca nell'ottobre 2006, Letter to Anna è attualmente in programma al Festival Visions du Réel di Nyon ed è fresco di vittoria del Premio Vaclav Havel, assegnato dallo scrittore ed ex presidente della Repubblica Ceca al 10mo One World International Human Rights Documentary Film Festival di Praga (vedi la news).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ritratto di una donna russa che vive in campagna con i nove figli, La mère ha conquistato il Premio della televisione Mitteldeutscher Rundfunk (MDR) al 50mo Festival Dok Leipzig (vedi la news) lo scorso novembre e ha ottenuto una nomination al Quartz per il miglior documentario al Premio del Cinema Svizzero 2008.

In programma all'Hot Docs di Toronto, anche due coproduzioni minoritarie: Memory Books [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della tedesca Christa Graf (Snake Films) e Shadow of the Holy Book [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del finlandese Arto Halonen (Dschoint Ventschr).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy