email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Germania / Italia

Giffoni premia cinque film tedeschi

di 

La 38ma edizione del Festival internazionale del cinema per ragazzi di Giffoni (18-26 luglio), in Italia, ha premiato cinque film tedeschi (su quattro lungometraggi e tre corti presentati).

La giuria giovane della sezione "Free to Fly" (12-14 anni) ha assegnato i primi due premi ad altrettanti titoli tedeschi. Leroy [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, film di Armin Völckers prodotto da Dreamer Joint Venture Filmproduktion, il cui protagonista, benché tedesco, ha un colore di pelle che non piace ai genitori della sua fidanzata, ha ricevuto il Grifone d'oro per il miglior lungometraggio.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Il Grifone d'argento per il miglior cortometraggio è andato ad Andreas Utta per Felix. Jochen Freydank ha ottenuto invece la medaglia d'oro dell'ANEC (Associazione nazionale esercenti cinema italiana) per Spielzeugland, cortometraggio la cui azione si svolge nel 1942: una madre tedesca avverte suo figlio che il giovane vicino di casa ebreo partirà presto per il "paese dei balocchi", salvo accorgersi, un giorno, che il figlio è scomparso insieme ai vicini.

Nella sezione "First Screens", rivolta alla fascia 9-12 anni, il Grifone d'oro è stato assegnato a Die rote Zora del regista di origine praghese Peter Kahane. In questo lungometraggio, adattato dall'omonimo romanzo per ragazzi di Kurt Kläber e prodotto da Studio Hamburg International, un ragazzo di 12 anni che ha perso la madre parte, nella Croazia degli Anni '30, alla ricerca del padre e entra a far parte di un'intrepida banda di orfani capitanata da una ragazzina dai capelli rossi.

Infine, Feuerherz di Luigi Falorni, in competizione quest'anno a Berlino, ha ricevuto il Premio Amnesty International.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy