email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Complices: Devos e Melki sulle tracce dell'assassino

di 

Primo ciak oggi a Lione per il primo lungometraggio del regista svizzero Frédéric Mermoud, un poliziesco intitolato Complices con protagonisti i francesi Emmanuelle Devos (Un conte de Noël [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, César 2002 per la migliore attrice in Sur mes lèvres [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Gilbert Melki (Anna M. [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Très bien, merci [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
). Nel cast di questa coproduzione franco-elvetica figurano anche Dominique Reymond, Nina Meurisse e Cyril Descours, mentre la direzione della fotografia è affidata allo svizzero Thomas Hardmeier.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Co-firmata dal regista (candidato al César 2008 con il cortometraggio Rachel) e da Pascal Arnold, la sceneggiatura ha come punto di partenza Vincent e Rebecca, due innamorati di appena 18 anni che si incontrano in un cyber café. Due mesi dopo, il corpo di Vincent viene rinvenuto nel Rodano, tumefatto. E Rebecca scompare poco prima la morte brutale del ragazzo. Gli ispettori Cagan (Gilbert Melki) e Mangin (Emmanuelle Devos) si occuperanno del caso.

Prodotto da Tonie Marshall e Olivier Bomsel per la società parigina Tabo-Tabo Films (produttrice dei tre corti di Frédéric Mermoud), Complices è coprodotto al 25,3 % dalla Svizzera via Saga Production (Robert Boner). Con un budget di circa 3,5 M€, che include anche le coproduzioni di Rhône-Alpes Cinéma e France 3 Cinéma, il film è stato pre-acquistato da Canal + e ha ottenuto 310 000 euro di sostegno dell'Ufficio federale della cultura (OFC). Le riprese sono programmate per sette settimane, di cui quattro a Lione e le restanti nella regione parigina. La distribuzione in Francia sarà assicurata da Pyramide nel secondo semestre 2009.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy