email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Slovenia

Hunger trionfa a Ljubljana

di 

Hunger trionfa a Ljubljana

La 19ma edizione del Ljubljana International Film Festival si è conclusa il 23 novembre con la consegna del Premio al Miglior Film a Steve McQueen per il suo Hunger [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Laura Hastings-Smith Ro…
intervista: Steve McQueen
scheda film
]
.

Il concorso, dedicato ad opere prime e seconde, comprendeva titoli europei come Regarde-moi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Audrey Estrougo (Francia), Better Things [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Duane Hopkins (Regno Unito), Captain Ahab [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Philippe Ramos (Francia/Spagna), Correction di Thanos Anastopoulos (Grecia), Ex-Drummer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Koen Mortier (Belgio) e Faro, Goddess of the Waters (Mali/Burkina Faso/Francia/Germania/Canada).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Ballast di Lance Hammer (USA) ha ottenuto il Premio FIPRESCI.

La giuria era composta da Kieron Corless, ex-redattore di Sight and Sound, Nuno Sena, direttore dell'IndieLisboa festival e dalla filmmaker slovena Petra Seliskar.

La giuria cortometraggi — il critico tedesco Olaf Moeller, l'attrice slovena Manca Dorrer e l'ex-direttore dello Slovenian Film Fund, Nerina Kocjanic — ha assegnato il riconoscimento principale al messicano Carlos Armelia per Land and Bread, mentre una Menzione Speciale è andata a Wolfy dello sloveno Matevz Luzar.

Katyn [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Andrzej Wajda
intervista: Michal Kwiecinski
scheda film
]
di Andrzej Wajda ha ricevuto il Premio del Pubblico.

Le sezioni collaterali comprendevano retrospettive su Terrence Davies e Adoor Golapakrishnan, un tributo al regista serbo Zelimir Zilnik ed un Focus On sul cinema catalano.

Ottimo successo di pubblico per tutte le proiezioni, molte delle quali esaurite, come quelle dei programmi Avantpremieres — Vicky Cristina Barcelona [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, The Art of Negative Thinking [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Waltz with Bashir [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Shine a Light e The Orphanage [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
— e Extravaganza — REC [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jaume Balagueró, Paco Plaza
intervista: Julio Fernández
scheda film
]
, Otto; Or Up With Dead People [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Silent Light [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Inside.

Il festival si è chiuso con The Band's Visit [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Eran Kolirin.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy