email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BERLINALE 2009 Concorso

Rage in corsa per l'Orso d'Oro

di 

Rage in corsa per l'Orso d'Oro

Rage [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, della britannica Sally Potter, è stato selezionato in Concorso al Festival di Berlino (5-15 febbraio 2009). Il film è stato co-finanziato dal New Cinema Fund dello UK Film Council (UKFC).

Lenny Crooks, Responsabile di New Cinema Fund, ha dichiarato: "Sally Potter è una filmmaker con una visione coraggiosa del cinema: ottenere un riconoscimento da Berlino è la prova del suo talento e della sua creatività".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra i suoi lavori precedenti ci sono Yes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e The Man Who Cried — L'uomo che pianse. Questa volta, Potter rivolge il suo sguardo al mondo della moda newyorkese. Rage ne racconta la scena attraverso un documentario, realizzato nel backstage della Settimana della Moda da uno studente.

Gran parte del film è narrata dalla fotocamera del cellulare del ragazzo: un incidente sulla passerella porta ad una indagine per omicidio, ed i lati più luminosi e oscuri dell'industria vengono fuori.

Nel cast sono presenti Jude Law, la Dama Judi Dench, Dianne Wiest, John Leguizamo e Steve Buscemi.

Andrew Fierberg e Christopher Sheppard hanno prodotto la pellicola per Adventure Pictures, mentre Cinetic Media e 6 Sales si occupano delle vendite internazionali. New Cinema Fund ha investito nel film 200.000 sterline.

Bart Walker di Cinetic ha commentato: "In questa collaborazione con Sally Potter e 6 Sales sono presenti tutti gli elementi che hanno per noi valore: un'artista interessante e carismatica che utilizza le tecnologie più innovative, un film provocatorio e divertente dal cast eccezionale, ed un approccio dinamico alle vendite che mette al centro il punto di vista dei filmmaker".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy