email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Norvegia

King of Devil's Island nella line-up di Les Films du Losange

di 

King of Devil's Island di Marius Holst — che ha da poco ricevuto 600.000 euro da Eurimages, il maggior finanziamento ad un film norvegese da I Am Dina [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del 2000 — sarà rappresentato all'estero dalla parigina Les Films du Losange, secondo quanto riferito dalla produttrice Karin Julsrud (4½ Production).

Il film, del valore di 43.3 milioni di corone norvegesi (4.5 milioni di euro), attualmente in pre-produzione, è ambientato all'inizio del XX secolo nell'isola di Bastøy, nel fiordo di Oslo, dove un gruppo di giovani emarginati vive sotto il controllo di un sadico commissario e delle sue guardie. I ragazzi, tutti fra gli 11 e i 18 anni, non vengono educati ma utilizzati come manovalanza a basso costo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Erling, uno dei giovani, arriva sull'isola per ragioni diverse. Ha picchiato a morte un poliziotto per difesa e deve essere trasferito in una prigione per adulti: è votato alla morte certa, e l'unica via d'uscita è la fuga.

"King of Devils Island è un film potente che ci ha colpiti", ha dichiarato il rivenditore in un comunicato. "Questo film d'essai ha molte scene d'azione che lo rendono adatto anche al grande pubblico — appassionati di cinema che amano i film indipendenti ma anche giovani interessati alla vicenda".

Il film è co-prodotto con St Paul Film (Svezia), Opus Film (Polonia) e Mact Productions (Francia), col sostegno di Norwegian e Swedish Film Institute e del National Film Centre (CNC) (Francia). La distribuzione domestica è affidata a Euforia Distribution per l'autunno 2010.

King of Devil's Island è il lungometraggio più ambizioso mai prodotto dalla 4½ di Oslo, creata circa dieci anni fa dai registi Holst (Mirush [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Cross My Heart and Hope to Die) e Pål Sletaune (Junk Mail) con i produttori Håkon Øverås e Turid Øversveen. Oggi, la compagnia comprende anche i produttori Aagot Skjeldal e Julsrud, arrivati quattro anni fa per il film Reprise [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Joachim Trier
intervista: Karin Julsrud
scheda film
]
.

4½ produce circa tre film l'anno, con partner internazionali in Europa e Stati Uniti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy