email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

ATTORI Spagna

No alla riduzione

di 

La Federazione degli attori spagnoli (FAEE) ha bollato le dichiarazioni di Eduardo Campoy, presidente della Federazione spagnola di produttori di audiovisuali (FAPAE) come “innopportune”, dal momento che “si sta negoziando un contratto collettivo fra i produttori di audiovisuali e attori”.
Campoy all’inizio della settimana scorsa, aveva chiesto agli attori di ridurre i loro stipendi per evitare un ulteriore aggravamento della crisi del cinema spagnolo. Fra gli interpreti iberici che dissentono dalla richiesta di Campoy c'è Javier Bardem. “Voglio essere pagato - ha detto - per quello che produco, punto e basta”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy