email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Paesi Bassi

Minoes vince al Festival del film olandese

di 

Minoes di Vincent Bal ha vinto il Vitello d’Oro come miglior film al Festival del film olandese. Prodotto dalla Burny Bros (Bros Bos Film TV Productions), il film è ispirato al libro per bambini di Annie M.G. Schmidt, recentemente uscito anche nelle sale tedesche e austriache e che ha riscosso un grande successo nei Paesi Bassi e in Belgio.
Il premio come migliore attrice è andato a Carice van Houten, mentre miglior regista è stato riconosciuto Alejandro Agresti in concorso al festival con il film Valentin. Il Vitello d’Oro alla carriera è stato attribuito quest’anno a George Sluizer (The Stoneraft).
Nel corso della manifestazione i professionisti del cinema olandese hanno scelto il film di Paula van der Oest, Zus & Zo, per rappresentare il proprio paese alla corsa degli Oscar del prossimo marzo come miglior film straniero. Ispirato alla pièce di Cechov “Tre sorelle”, il film racconta il legame tra tre sorelle, appunto, e il fratello Nino, interpretato da Jacob Derwig, premiato Festival del film olandese con il Vitello d’Oro come miglior attore. Premio per la miglior sceneggiatura non originale è andato a Edwin Devries per il suo adattamento del romanzo di Harry Mulisch “The discovery of Heaven”. Infine, il premio per il miglior documentario è stato attribuito a Ramses di Pietre Fleury, presentato in apertura di festival.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy